mailMenu
logo small
Stampa

Giovani crossisti Ftal ambiziosi a Cortenova

on . Postato in Stampa

GIOVANI CROSSISTI FTAL AMBIZIOSI A CORTENOVA

Una sessantina di giovani speranze impegnati in un cross internazionale

fidalSoCortenova 

La stagione dei cross si chiuderà come da tradizione domenica 17 marzo sui prati della Bressanella di Cortenova dove si terrà la sedicesima edizione dell'incontro per selezione regionali giovanili. I migliori virgulti della corsa campestre cantonale si recheranno in Valsassina a difendere il colori del Ticino. La FTAL organizza puntualmente la trasferta per una cinquantina di atleti tra i 10 ed i 15 anni. USC Capriaschese, USA Ascona e Frecce Gialle Malcantone porteranno una trentina di atleti a dimostrazione dell'entusiasmo e della preparazione dei loro vivaci settori giovanili con diversi rappresentati anche per la Vigor Ligornetto (5), SAB Bellinzona (5) e GAD Dongio (3), completano la selezione gli atleti SAM Massagno, Virtus Locarno, Triathlon Team, Atletica Mendrisiotto, SFG Morbio e GAB Bellinzona.
 
Le gare italiane sono caratterizzate da distanze molto più brevi ma i terrazzamenti della Bressanella ed il livello tecnico degli avversari offriranno nuove motivazioni ai nostri giovani atleti. 
A livello individuale sicuramente Alizée Pittet dopo aver sfiorato il titolo nazionale a Dudingen saprà brillare anche sul cross breve in programma a Cortenova Ettore Poroli terzo lo scorso anno ha già mostrato di poter reggere il passo dei migliori. Pronti a ben figurare anche Matteo Cartolano, Giorgia Merlani, Alessandro Valentini e Ricky Petrucciani. La selezione FTAL punta a migliorare il risultato d'assieme dello scorso anno.Sabato si correranno ad Apatin in Serbia i campionati del mondo militari di cross, il campione svizzero Adriano Engelhardt dell'USA Ascona difenderà i colori della nazionale.
 
 
 
Leonida Stampanoni

 

Stampa

Ubs kids cup team il ticino ambizioso alla finale regionale

on . Postato in Stampa

UBS KIDS CUP TEAM IL TICINO AMBIZIOSO ALLA FINALE REGIONALE

SAM Massagno e USA Ascona le principali protagoniste

 ubs kids cup Team banner

 
Sabato alla palestra Rossmössli di Emmenbrücke una trentina di squadre ticinesi parteciperanno alla finale regionale della UBS KIDSCUP TEAM, la manifestazione invernale, proposta da Swiss Athletics con il sostegno della banca, è parte integrante del percorso promozionale d'avvicinamento ai campionati Europei di Atletica Leggera Zürich 2014.In Palestra apparirà certamente Cooly la simpatica mascotte del grande evento.
Il Mattino saranno quintetti U16 ed U14 a sfidarsi nei 4 giochi atletici basati su corse salti e lanci. Mentre il pomeriggio saranno i sestetti di piccolini U12 ed U10 ad invadere gioiosamente la Palestra. La SAM Massagno con 9 squadre al via giocherà la parte del leone assieme all’USA Ascona che avrà 7. La SFG Sementina sarà al via nel pomeriggio con 4 squadre. SAB Bellinzona, USC Capriaschese e Virtus Locarno presenteranno tre squadre, la Vigor Ligornetto 2 poi ci saranno anche ASSPO RIVA SAN VITALE, SFG Chiasso, SFG Morbio e SAV Vacallo. Lo scorso anno 10 squadre si classificarono ai primi due posti guadagnandosi il posto alla finale nazionale in programma, nel 2013, il 16 marzo a Willisau
 
 
Leonida Stampanoni

 

Stampa

Eleonora de Putti tris di medaglie indoor

on . Postato in Stampa

ELEONORA DE PUTTI TRIS DI MEDAGLIE INDOOR

Il Ticino rientra da Macolin con otto medaglie


Eleonora de PuttiMacolin ha ospitato lo scorso fine settimana i campionati svizzeri giovanili indoor. Alla Ende der Welt i virgulti dell'atletica ticinese hanno brillato ottenendo ben otto podi. La parte del leone l'ha recitata Eleonora De Putti che in una giornata è stata capace di conquistare un set completo di medaglie nelle U16. Nel getto del peso la giovane atleta di Massagno si ulteriormente migliorata vincendo il titolo con 12.08m al termine di una serie costante, nel salto in lungo è arrivata la medaglia l'argento con 5.21 m. Il bronzo infine è arrivato grazie al 9”27 nei 60m ostacoli, dove con 9”25 ha dominato le semifinali. Il sesto posto sui 60m 8”17 completa al trionfale giornata di Eleonora.

Pietro Calamai , con un brillante spunto finale, ha deciso la concitata gara dei 1000m U18, trionfando in 2'37”84. Luca Bernaschina con 6.92 nel salto in lungo ha vinto l'argento in una gara ricca di pathos, il polivalente atleta dell'ASSPO ha perso il titolo U20, allo spareggio del secondo miglior salto. Lucio Romerio in 23.26 ha piacevolmente sorpreso conquistando il bronzo sui 200m U20, dopo un eccellente batteria chiusa in 23”09.Nella giornata di sabato i triplisti hanno vinto due medaglie: argento negli U20 per Andrea Chinotti con 13”29 e bronzo per Giorgia Tiraboschi con 10.83 m. Tra le prestazioni da segnalare i 3.10 nell'asta di Aijla Del Ponte e il quarto posto di Chiara Rezzonico sui 1000 in 3'03”95.
 
Leonida Stampanoni

 

Stampa

Una sessantina gli atleti ticinesi al via di campionati svizzeri di cross a

on . Postato in Stampa

ADRIANO ENGELHARDT GUIDA IL TICINO AI CS CROSS

Una sessantina gli atleti ticinesi al via di campionati svizzeri di Cross a Dudingen

Nelle categorie giovanili oltre alle medaglie ci chiuderà pure la Cross Cup con diversi Ticinesi tra i primi
Adriano Campione Cross

La prima domenica di marzo è da sempre dedicata ai campionati svizzeri di Cross l’edizione 2013 si svolgerà a Dudingen. Una giornata intensa di gare che inizierà alle 9.45 con le gare dei veterani per chiudersi alle 16.40 con la gara degli Elite. La manifestazione in Nicola Spirig una madrina d’eccezione, la campionessa olimpica di Triathlon sarà a disposizione degli appassionati in diversi momenti.

Adriano Engelhardt reduce dal primo titolo cantonale sarà tra gli osservati speciali nella gara principale, il talento dell’USA, punta al podio tra gli U23, ed un buon risultato gli aprirebbe la strada verso i mondiali militari in programma in Serbia a metà marzo.Nelle ultime due edizioni la sfortuna ha perseguitato il nostro miglior rappresentato sempre assente per malattia. Tra gli uomini la via ci saranno quattro campioni del mondo di Orientamento Matthias Kyburz, Matthias Merz e Daniel Hubmann e Fabian Hertner che come sempre sfideranno i migliori atleti capitanati da Rolf Rüfenacht, atleta di casa che punta ad una selezione per campionati Mondiali di specialità. 
 
La neo campionessa ticinese Angela Haldimann Riedo, sarà tra le protagoniste della gara femminile Tra le favorite ci sono Livia Burri, Astrid Leutert e Priska Auf Der Maur.
Tra le favorite al titolo ci sarà sicuramente Evelyne Dietschi nelle U18, ha mostrato una condizione eccellente, Antonella Lardi se digerirà bene il cambio di categoria potrebbe confermare il bronzo vinto lo scorso anno. Il neocampione svizzero indoor U18, Pietro Calamai proverà ad ottenere una seconda podio. Alizée Pittet e Matteo Cartolano dominatori nella categoria U16 cercheranno di strappare una medaglia. Tra gli U14 occhi puntati su Ettore Poroli e Ricky Petrucciani già sul podio alla finale nazionale 1000m Gruyere.
Nel cross corto Marco Maffongelli sfiderà i migliori mezzofondisti ed il forte triathleta Sven Riederer.
 
Nella corsa alle medaglie ed ai titoli ci saranno anche i veterani Jonathan Stampanoni, Elia Stampanoni, Silvano Turati, Manuela Falconi, Jeannette Bragagnolo, Usci Ranzoni, Fabrizio Moghini.
Nelle categorie U16, U18, U20 ci saranno in palio anche gli ultimi preziosi punti nella Cross Cup, che premia i migliori 20 specialisti lungo tutta la stagione con inviti ai maggiori meeting internazionali della Svizzera. 
Luca Botti è secondo negli U20, Jonathan Besomi settimo, tra le ragaze Chiara Rezzonico è terza Charlotte Kress quinta, Lucia Croci ottava. Nelle U18, che potranno scendere in pista ad Athletissima, la Dietschi è terza davanti a Lardi (11), Johanna Kress (14), Flavie Roncoroni (19) tra i ragazzi Michele Lardi (12) Tobia Pezzati (13),Piero Lorenzini (16) Calamai (18).Tra i ragazzi U16, che correranno al Spitzenleichtathletik Luzen, Cartolano è terzo Alessandro Valentini quinto Luiz Corti settimo, Simone Tattarletti (14), Siro Corsi (17). Tra le ragazze Pittet quarta, Nora Ranzoni settima, Sofia Besomi (13) Aline Bloch (14) Elena Pezzati (16).
 
 
Leonida Stampanoni

 

Stampa

Luca Bernaschina getto da primato

on . Postato in Stampa

LUCA BERNASCHINA GETTO DA PRIMATO

La seconda riunione indoor regala un altro primato U20

Luca-Bernaschina

Mancano pochi giorni ai campionati svizzeri giovanili indoor e i giovani ticinesi sembrano essere in uno stato di forma ottimale ieri al FEVI abbiamo assistito a delle gare spettacolari.

Sugli scudi ancora una volta Luca Bernaschina che per la seconda volta in stagione ha migliorato il primato cantonale U20 nel getto del peso, dopo il 12.88 ottenuto a Macolin in gennaio il polivalente atleta dell’ASSPO Riva San Vitale ha scagliato i 6. Kg a 13.50 m. La società Rivense ha poi piazzato la tripletta sui 50 m femminili vinti da Giulia Malacrida in 6.93 davanti a Sandra Pfahler 6”96 ed Anina Schaer 7”14.

Nella seconda serie Malacrida 6*95 e Pfahler 6”99 sono di nuovo al di sotto dei 17”00. Nel peso U16 da segnalare il primo lancio oltre i 10 m per Céline Vicari che ha vinto la gara scagliando i 3 kg a 10.29. Nadine Monterosso ha ottenuto con 9.27 m la miglior misura con i 4 kg.

Nello sprint maschile Stefano Croci ha corso in 6”21 davanti al compagno dell’atletica Mendrisiotto Aron Dzinaku 6.24. Dzinaku ha poi vinto la seconda gara in 6”27. Domenica a Macolin i nostri giovani atleti cercheranno di rimpolpare il già ricco bottino di medaglie di questo 2013. Martedi Beatrice Lundmark che in occasione dei campionati svizzeri indoor ha rotto i legamenti crociati verrà operata, tanti auguri alla pluricampionessa svizzera del salto in alto.
 
Leonida Stampanoni