mailMenu
logo small
Stampa

Adriano: L'eleganza e la leggerezza del Campione

on . Postato in Stampa

adriano h

(Leonida Stampanoni)

La fredda ed umida giornata invernale non ha frenato la carica agonistica dei 250 atleti che si sono battuti per il titoli cantonali di corsa campestre sullo scorrevole circuito di 1680 m disegnato dalla SAM nei prati della Monda di Vezia alcuni tratti fangosi si alternava a tratti scorrevoli.

Stampa

UBS Kids Cup Team Atletica Giocando

on . Postato in Stampa

Alla Spai di Biasca 500 giovani parteciperanno a giochi atletici

ubs kids cup Team banner

 

 

Quasi un centinaio di squadre provenienti da tutto il cantone cercheranno la qualificazione per la finale regionale del 8 marzo ad Emmenbrücke

(Leonida Stampanoni)

Domenica alla SPAI di Biasca SFG Biasca e GAD Dongio con la collabroazione della FTAL organizzeranno la UBS Kids Cup Team manifestazione giovanile per promuovere i campionati europei di Atletica Leggera 2014. La giornata sarà una grande festa dell atletica giovanile con 500 giovani che riuniti in squadre si divertiranno con giochi preatletici.

La gara rappresenta una bella occasione per i ragazzi abituati ad uno sport individuale, i sperimentare la solidarietà e la collaborazione tipiche delle discipline di squadra.

Le prime tre squadre di ogni categoria di qualificheranno per la finale regionale in programma sabato 8 marzo ad Emmenbrücke.

La gara rappresenta una bella occasione per i ragazzi abituati ad uno sport individuale, i sperimentare la solidarietà e la collaborazione tipiche delle discipline di squadra. Il mattino a partire dalle 8.30 sarà dedicato alle categorie U14 e U16, i ragazzi più grandi in squadre composte da 5 elementi affronteranno le quattro prove previste un sprint a squadre una forma giocata di salto il biathlon ed il team cross.

Nel pomeriggio a partire dalle 13.00 il palco andrà ai bambini U12 ed U10 che formeranno squadre di sei elementi per affrontare le prove che introducono le discipline atletica sotto forma di gioco.

Lo scorso anno il quintetto U14 maschile dell'USA ASCONA composto da Sacha Caterina, Ettore Poroli, Nathan Soldati, Gioele Turuani e Gian Vetterli riusci ad aggiudicarsi la finale svizzera di Willisau staccando il biglietto per una 5x80 nella spettacolare cornice del Weltklasse Zurich.

 

 

 

Stampa

Oehen firma il primo Cross Malcantonese

on . Postato in Stampa

342 ATLETI ONORANO UN PERFETTA PRIMA EDIZIONE DEL CROSS DI BANCO

cross2

 (Leonida Stampanoni)

Si respirava aria di primavera sabato nei dintorni del campo sportivo di Banco in occasione della prima edizione, prefettamente riuscita del cross Malcantonese. Passione lavoro e freschezza messe in campo dalle Frecce Gialle hanno creato un'atmosfera da grande classica del cross ed il tracciato di 1.5 perfettamente inserito nel paesaggio pittoresco presentava passaggi difficili e suggestivi alternatia prati dove repentini cambi di ritmo esaltavano la padronanza di corsa degli atleti.
Lukas Oehen non poteva certo lasciarsi sfuggire l'occasione di onorare la manifestazione iscrivendo per primo il proprio nome nell'albo d'oro. L'atleta di casa ha vinto facilmente staccando Ivan Pongelli progressivamente terzo posto per Paratore Sandro. Nella gara femminile sui 6km altra dimostrazione di forza per Evelyne Dietschi che con il miglior tempo assoluto ha vinto le U20 davanti a Chiara Rezzonico e Agata Bulloni. Secondo tempo assoluto per la prima delle W35 Jeannette Bragagnolo che ha battuto Loredana Rossi e Manuela Rosa Bertoli. Tra le attive ennesima vittoria di Rosalba Rossi davanti a Maria Manolache e Paola Andreazzi.
Intensa la gara nelle U16W dove Alizée Pittet ha confermato il suo stato di forma crescente cogliendo la prima vittoria stagionale a spese di Cecilia Galli Conforto, terzo posto per Rachele Botti. Flavio Ranzoni tra gli U18 ha pure festeggiato la sua prima vittoria riuscendo ad anticipare la volata del compagno Piero Lorenzini che ha però vinto la coppa Ticino. Terzo posto per Gabriele Cresta. Tra le coetanee intrattabile Antonella Lardi che ha preceduto Flavie Roncoroni, Emma Lucchina ha colto il primo podio in stagione. Negli U16 gara dominata da Simone Tattarletti davanti a Mattia Fumagalli e Siro Corsi.
Tra gli U20 Agile e costante progressione per Luca Botti che firma pure la coppa davanti a Michele Lardi e Jonathan Besomi in netto crescendo di forma.
Nel cross corto Marco Maffongelli ha domato Elia Stampanoni che era alla ricerca del quinto successo terzo posto per Christian Puricelli.
Un cross tecnico da veri specialisti e Jonathan Stampanoni non poteva che dominare la prova degli M40 davanti a Jean Marc Cattori e Massimo Maggioni .Seconda vittoria stagionale per Claudio Gennari (M50), mentre Bicio Moghini e Patrizia Pagnoncellli chiudono la coppa imbattuti come Tessa Tedeschi tra le U14. podio di coppa si è deciso per pochi punti premiando le capriaschesi Vera Tattarletti e Giorgia Merlani che hanno resistito alla rimonta di Franca Rudolph. Tra i ragazzi vittoria per il confederato Yannick Wild davanti ad Andrea Alagona ed Ettore Poroli. Nelle categorie U12 vittoria casalinga per Valeria Vedovatti e volata vincente per Leandro Kick contro il vincitore di coppa Giona Lazzeri.
Archiviata la coppa Ticino tra due settimane la SAM Massagno accoglierà alla Monda di Vezia i campionati Ticinesi.

 

Stampa

Tris d'Assi per i CT Cross

on . Postato in Stampa

Sabato a Vezia i Campionati Ticinesi con 350 atleti al via

cross3

ENGELHARDT, DIETSCHI, HALDIMANN RIEDO TRIS D'ASSI PER I CT CROSS

Adriano Engelhardt reduce da un eccellente nono posto al cross dei 5 Mulini, Evelyne Dietschi prosegue l’avvicinamento ai Campionati Svizzeri.Angela Riedo Haldimann difende il titolo.

 

(Leonida Stampanoni)

Sabato la SAM Massagno organizzerà alla monda di Vezia i campionati ticinesi di corsa campestre, appuntamento che chiuderà la stagione cantonale della specialità. Durante la massima rassegna cantonale saranno premiati pure i protagonisti della coppa Ticino 2014. La SAM ha preparato un interessante tracciato di 1680 m che gli atleti percorreranno diverse volte a seconda delle categorie. Alla monda di Vezia andrà in scena una grande edizione dei campionati ticinesi, al via ci saranno infatti tre atleti che sono inseriti nei quadri della nazionale e che difenderanno il titolo conquistato lo scorso anno in Capriasca.

Adriano Engelhardt reduce da un eccellente nono posto al cross dei cinque mulini prova italiana di grande tradizione in cui ha finito non troppo distante dai maghi keniani prova che nobilita la sua incredibile stagione. Negli élite il talento di Ascona se la vedrà con Ivan Pongelli e Lukas Oehen atleti protagonisti della coppa Ticino. Tra le donne interessante la sfida tra Evelyne Dietschi, protagonista con Engelhardt dei Campionati Europei a dicembre, e Angela Riedo Haldimann nazionale di corsa in montagna. La Dietschi tra le U20 se la vedrà con Arianna Engelhardt e Chiara Rezzonico. Riedo invece nelle attive è favorita al cospetto di Rosalba Rossi.Il duplice campione europeo di CO Tobia Pezzati nobiliterà ulteriormente il pomeriggio di gare Luca Botti e Michele Lardi proveranno a sorprendere il favorito. Nelle U16 Alizée Pittet punta a riconfermare il titolo ma sulla sua strada troverà la vincitrice di coppa Cecilia Galli Conforto attenzione pure a Rachele Botti.

Tra i ragazzi Simone Tattarletti primo nella classifica stagionale proverà a mettersi al collo l'oro battendo il suo eterno rivale Matteo Cartolano. Tra gli U18 sfida sociale tra Piero Lorenzini e Flavio Ranzoni con quest'ultimo che a Banco aveva sorpreso il compagno d'allenamento, Gabriele Cresta sui prati di casa proverà a sorprendere il duo Virtus. Tra le ragazze Antonella Lardi ha dominato la stagione solo una grande prova d'orgoglio di Flavie Roncoroni ed Emma Lucchina potranno toglierle il titolo. Nel cross corto Marco Maffongelli a Banco ha sorpreso il favorito Elia Stampanoni attenzione pure al campione uscente Roberto Simone. Nelle categorie masters Jonathan Stampanoni e Fabrizio Moghini dell'USC, Manuela Falconi e Marco Oberti della SFG Biasca partono con i chiari favori del pronostico.

Nelle W45 la più forte in stagione è stata Patrizia Pagnoncelli. Alle 12.15 saranno i più piccoli ad inaugurare le danze con il loro entusiasmo e passione. La FTAL poi premierà tutti i protagonisti della coppa Ticino i vincitori delle categorie scolari sono Giona Lazzeri, Valeria Vedovatti, Tessa Tedeschi ed Ettore Poroli. Nella Classifica a squadre dominata dall'USC Capriaschese con 104845 intensa la lotta per i posti sul podio con il GAB Bellinzona 63483 che la spunta di misura sulla Vigor 63432. Ad inizio marzo i campionati svizzeri di Cross si disputeranno a Zurich dove il prestigioso TV Unterstrassfesteggerà i 150 anni.

Stampa

Atletica Indoor sulle rive del Verbano

on . Postato in Stampa

Atletica ben riuscito il debutto, sta sera la seconda tappa

palazzetto-fevi

Mercoledì sera la Virtus Locarno inaugurerà la nuova pista recentemente posata al palazzetto Fevi con il trofeo della velocità. La culla dell'atletica indoor ticinese offrirà agli atleti un tris di sprint con gare sui 30 m, 50 m , e 60 m, come da tradizione ci saranno anche le gare di getto del peso. Il primo colpo di pistola avverrà alle 19.00. Venerdì sera alla Palestra Regazzi il nuovo gioiello indoor del CST di Tenero l'USA Ascona con il sostegno della SFG Biasca hanno organizzato un gran bel meeting di apertura con una cinquantina di atleti al via. La gara del Salto con l'Asta ha giocato la parte del leone con ben 15 atleti al via. Tra le ragazze vittoria per l'atleta italiana Giorgia Vian volata a 3.80 m la primatista ticinese Ajla Del Ponte si è fermata a 3.00 m. Tra gli uomini Luca Bernaschina ha fornito un ulteriore prova della sua polivalenza volando a 3.70 m con pochi allenamenti specifici ,lo specialista Michele Mueller si è fermato a 3.60 m e Niccolo Zgraggen a 3.30 m. Nel getto del peso bel duello tra le U18 con Eleonora de Putti che ha lanciato i 3kg a 11.50 m battendo Céline Vicari ferma a 10.54 m. Con l'attrezzo da 4 kg buono il 10.01 m di Delia Frison. Tra i ragazzi con l'attrezzo da 5 kg bella sfida con Adrian Rodriguez a 10.17 m davanti a Zeno Parravicini 9.95 , Pascal Rebai ha scagliato i 6 kg a 9.71 m. Ultima gara in pedana in salto in Alto dove Martino Kick ha vinto la gara con 1.75 stessa misura raggiunta da Matteo Zariatti. Kick era contemporaneamente impegnato nell'asta dove ha passato i 3.00 m. In pista sono scesi gli ostacolisti impegnati sulla distanza dei 60 m. Gli atleti del GAB Bellinzona ha dominato la prova con Mattia Tajana (U20) con le barriere a 99.1 ha corso in 8"98 mentre con gli ostacoli Ananchai Rodoni (U18) ha fermato il cronometro a 9"18 poco davanti a Matteo D'Anna 9"24. Tra le ragazze Marika Buletti in 9"38 ha vinto la gara U18 battendo Eleonora De Putti 9"68. Nella categoria U16 doppia vittoria dei gemelli Vetterli dell'USA Ascona Gian volando sugli ostacoli di 91.7 ha fermato il cronometro in 9"38 dopo prima di volare a 3.00 m con l'Asta, mentre Mia ha chiuso in 10"38 prima di vincere l'alto femminile con 1.40 m. La palestra Regazzi aprirà a lunghisti e sprinter mercoledì 22 grazie all'organizzazione di Vigor Ligornetto e SAM Massagno.