Stampa

Macolin indoor 2018 CS multiple

on . Postato in Stampa

Del Ponte da primato, errore pesante per Bernaschina

-Con tre errori nel peso Luca Bernaschina rovina il suo eptatlon ai CS di gare multiple indoor. Sui 60 primato ticinese, primato svizzero U23 e limite per i mondiali per Ajla Del Ponte -

FTAL/elista – Il meeting indoor di Macolin dello scorso fine settimana ha portato altre grandi soddisfazioni all'atletica svizzera e ticinese. Sui 60 metri di sabato Ajla Del Ponte ha corso in 7''31 le serie e poi in 7''28 la finale. Oltra alla vittoria il tempo è primato personale, ma anche primato ticinese e primato svizzero U23, migliorando rispettivamente il suo 7''35 del 2017 e il 7''32 di Sarah Atcho, pure del 2017. Con 7''28 la velocista dell'USA Ascona ha pure ottenuto il limite per i Mondiali assoluti indoor in programma a Birmingham dal 2 al 4 marzo.
A Macolin le attenzioni erano anche sulla gara dell'eptathlon valida per il Campionato svizzero di gare multiple. Nelle prove si è ben distinto anche Luca Bernaschina dell'ASSPO Riva San Vitale che avrebbe ottenuto almeno una medaglia se non fosse incappato in tre errori nella pedana del getto del peso. Tre nulli che gli hanno pregiudicato circa 700 punti e quindi una classifica decisamente migliore. Bernaschina ha poi rinunciato anche alla prova finale sui 1'000 metri ma ha comunque ottenuto nei due giorni degli ottimi risultati: 7''20 sui 60 metri, 1.86 m in alto, 7.35 m nel lungo (personale), 4.50 m nell'asta e 8''47 sui 60 ostacoli. La vittoria è andata a Fabian Marugg di Zurigo con 5'561 punti, un risultato alla portata dell'atleta dell'ASSPO.
Sabato sui 60 metri erano impegnati pure i ragazzi dell'Atletica Mendrisiotto, con Luca Calderara a ottenere il miglior tempo sociale e il personale in 7''23 davanti a Stefano Croci (7''24), Aaron Dzinaku (7''27) e Franz Bernasconi dell'ASSPO (7''30). Sui 200 metri Dzinaku ha corso in 22''87, seguito dal giovane Julian Rüfenacht del GAB in 22''92. Sempre il sabato, Mattia Tajana ha corso sui 400 m in 49''05 e Marco Engeler della SAL i 1'000 m in 2'37''66.
Domenica Ajla Del Ponte ha poi corso i 200 metri in 23''99, mentre sui 400 metri Sabrina Innocenti del GAB ha chiuso in 58''31. Sugli 800 metri terzo rango in 1'54''06 di Pietro Calamai della SAM Massagno, mentre Piero Lorenzini della Virtus è restato sotto i 2 minuti. Il prossimo fine settimana a San Gallo ci saranno i Campionati svizzeri giovanili (U16, U18 e U20), mentre il 17 e 18 febbraio si tornerà a Macolin per gli assoluti. www.ftal.ch
FTAL/elista