Stampa

COPPA TICINO CROSS 17-18

on . Postato in Stampa

EVELYNE DIETSCHI E ROBERTO DELORENZI VINCONO A DONGIO

-LEST-Domenica a Dongio sui prati della zona Boscero erano ben 423 i podisti impegnati nella prima tappa del coppa Ticino di cross FTAL Laube Greenkey.Il sole ha baciato il percorso curate nei minimi dettagli dalla locale GAD. Gli atleti si sono dati battaglia in condizioni ideali e gli spettatori hanno potuto assistere a gare spettacolari spesso decisesi sul filo di lana. Nelle categorie principali sono emersi due ventenni di grande talento e con grandi risultati sulle lunghe distanze come Evelyne Dietschi e Roberto Delorenzi.
Sugli 8 km della gara maschile il portacolori dell'USC in 25'56 ha celebrato la prima vittoria tra gli elite, con una gara in solitaria dopo aver staccato il forte Lukas Oehen (FGM) 26'52, che non era comunque al meglio della condizioni. Dave Derigo ha conquistato il terzo rango a spese di Michele Lardi e Feliciano Pawlowski.
Le donne gareggiavano sui 4km l'esponente del SAL Evelyne Dietschi ha offerto una prova impeccabile vincendo in 15'03 relegano Emma Lucchina (Vigor) al debutto in categoria a quasi un minuto terza Ilaria Arini. Ottima prova per Manuela Falconi(SFG Biasca) che in 15'27 ha vinto tra le W35 dopo una trentina di secondi bel duello tra la new entry Rosalba Vassalli-Rossi (FGM) e Susanna Serafini. Jeannette Bragagnolo (GAB) in 15'53 festeggia tra le W45. Tra le U20 seconda vittoria per la SAL con Cecilia Conforto-Galli in 16'00 davanti alla rientrante Chiara Ghielmini e Rachele Botti. Sempre sui 4 km bel testa a testa nel cross corto con Pietro Calamai (SAM) che in 13'21 ha piegato Marco Maffongelli e Roberto Simone.
Sui 6 km i tre vincitori di categoria hanno offerto un bel duello virtuale arrivando praticamente appaiati sul traguardo. Tra gli U20 Sacha Caterina (Triunion) ha vinto in 20'41 staccando l'atleta di casa Enea Ratti e Marco Delorenzi. Tra gli M40 vittoria netta per Jonathan Stampanoni (USC) in 20'42 davanti a Patrick Morvillo. Enrico Cavadini debutta tragli M50 con una vittoria in 20'43 davanti a John Baldi. Brunello Aprile (FGM) vince tra gli M60.
Tra gli U16 sui 3 km gara ricca di emozioni con quattro atleti in lotta per la vittoria fino a 500 m dal traguardo dove André Da Cruz (Vigor) Jordanos Ammirati (SAM) giungono appaiati in 11'03 seguiti da ruota da Filippo Balestra. Sulla stessa distanza per le U18 Zoe Ranzoni (Virtus) in 11'52 stacca nel finale Mara Moser terza la velocista Tessa Tedeschi. Tra i ragazzi vola via subito Mattia Verzaroli (GAB) che chiude i 4 km in 14'01 seguito da Daniele Romelli e Andrea Alagona. Tra le U16 Letizia Martinelli (SAL) vince in solitaria davanti alle gemelle Giulia e Sara Salvadé.
Nelle gare dei giovanissimi sono i fratelli dell'AS Monteceneri Yannis (U14) e Cédric Müller che festeggiano la vittoria. Tra le U14 Gaia Berini (GAB) e Zoe Rossi (SAB) tagliano il traguardo con lo stesso tempo , mentre la giovane di casa Tosca Del Siro si aggiudica la gara delle U12.
Venerdì 17 alle 19.00 al centro sportivo di Tenero ci sarà la festa degli atleti con la premiazione della coppa Ticino di cross 2017 e di altri trofei assegnati nell'anno in corso dalla federazione. Un'occasione per festeggiare il brillante 2017 dell'atletica ticinese.
Il prossimo appuntamento sui prati dei cross è per sabato 25 novembre alle scuole medie di Camignolo ospiti dell'AS Monteceneri.