Stampa

Spitzenleichtathletik Luzern 17

on . Postato in Stampa

SPITZENLEICHTATHLETIK VETTER INFIAMMA L'ALLMEND

 

-Lest- Il derby tedesco nel giavellotto ha nobilitato l'edizione 2017 dello Spitzenleichtathletik Luzern, Johannes Vetter ha letteralmente rapito l'attenzione dei numerosissimi spettatori presenti all'Allmend.

Il tedesco quarto alle olimpiadi di Rio ha proposto una progressione di lanci oltre il 90 m culminato con il quarto lancio a 94.44 m che vale il primato tedesco e la seconda milgior prestazione della storia della disciplina dietro alla leggenda Jan Zelezny primatista mondiale con 98.48. Il 93.06 ottenuto al terzo tentativo è il secondo miglior tentativo ancillare. Il campione olimpico Thomas Rohler secondo con un lancio di 89.45 non è riuscito ad impensierire l'amico nonostante una gara solida. Due vittorie svizzere nel programma principale ad opera delle specialiste dei 400 m ostacoli. Léa Sprunger ha vinto i 200 m in 22"97 piegando la statunitense Alyah Brown 23"03 e l'altra rossocrociata Mujinga Kambundji. Sui 400 m ostacoli Petra Fontanive 54"74 si è concesssa il lusso di battere l'ulitma vincitrice in Diamond League Janieve Russell. Ottima gara in progressione per Fabienne Schlumpf che in 8'58"63 scende per la prima volta sotto i 9' nei 3000 m.
Bravi i tre U16 ticinesi presenti nel 1000 m della cross cup ad inizio meeting. Tra le ragazze domina Valentina Rosamilia in 2'59"63 , Zoe Ranzoni (Virtus) sesta in 3'02"17 sfiora il personale, convincente debutto sulla distanza per Letizia Martinelli (SAL)in 3'10"96. Tra i ragazzi il vallesano Nathan Wanner in volata in 2'47"20 sesto Daniele Romelli in 2'52"70.
Il prossimo appuntamento con la grande atletica sarà marted' 18 il galà dei Castelli con la grande atletica che visiterò il Ticino.

 

Tutte le info sull'atletica ticinese su www.ftal.ch