mailMenu
logo small
Stampa

Meeting GAB e 5000 ASTi - risultati

on . Postato in Stampa

Ancora buoni risultati all'epilogo stagionale

- Successo per il meeting organizzato dal GAB al Comunale. Su 100 e 200 metri vittorie per l'atletica Mendrisiotto e il SAB. Sui 5'000 ASTi vittoria per Delorenzi sotto i 16' -

FTAL/elista – Il meeting serale organizzato dal GAB Bellinzona è stato un bell'epilogo di una ricca stagione atletica 2017. Sulle piste del Comunale, l'ultimo meeting della stagione ha ancora offerto spunti e gare interessanti, a partire dai 100 metri con il Mendrisiotto in prima fila. Vittoria per Aron Dzinaku (ATM) in 11''30, seguito da tre atleti in tre centesimi: Leonardo Moriggia (ATM, 11''46), Franz Bernasconi dell'ASSPO in 11''47 e il decatleta Luca Bernaschina pure dell'ASSPO in 11''48. Quinto l'U18 Julian Rüfenacht del GAB in 11''64. Moriggia si è poi rifatto su Dzinaku nei 200 metri vincendo la prova in 22''82 contro il 22''85 del compagno di club. Terzo rango ancora per l'Atletica Mendrisiotto con Pedro Rafael Peixoto in 22''97.

Stampa

Finale MillLe Gruyère

on . Postato in Stampa

MilLe Gruyère il gran finale a Kreuzlingen

-LEST- Sabato nel pomeriggio allo stadio Burgerfeld di Kreuzlingen la finale MilLe Gruyère ospiterà 390 giovani nati tra il 2002 ed il 2007 che si batteranno sul km in pista. Il più giovane dei progetti di Swiss Athletics che ha raggiunto il nuovo primato di partecipazione con quasi 3000 partecipanti, è una fucina, tra i vincitori del mille Gruyere troviamo le campionesse europee U20 Yasmin Giger e Delia Sclabas nominate pure da European athletics per il titolo di atleta emergente dell'anno. L'atletica svizzera vive certamente un momento magico ed i progetti giovanili sono una base forte con cui la federazione recluta i giovani per poi offrire loro altre proposte allettanti come i campi di allenamenti e la possibilità di scendere in pista nei grandi meeting internazionali. I primi 4 classificati della finale avranno l'invito per partecipare al 1000 m ad inseguimento il 30 agosto 2018 in occasione del Weltklasse Zurich, un bel premio a cui ambiscono anche i 15 atleti ticinesi al via, nei 10 anni di MilLe Gruyère nessun ticinese è riuscito a vincere il titolo.

Stampa

Finale Nazionale Swiss Athletics Sprint

on . Postato in Stampa

SWISS ATHLETICS SPRINT: GRANDE TICINO 

- VITTORIA PER GIULIO FUGAZZI A CHIASSO -

FTAL/Leonida Stampanoni

Splendida giornata di atletica in Viale Volta a Chiasso dove i migliori 400 sprinter tra i 10 ed i 15 anni ,selezionati tra i 40'0000 partecipanti al Swiss Athletics sprint, hanno animato la 62 edizione della finale nazionale del decano dei progetti giovanili promossi dalla federazione . Il grande lavoro della SFG Chiasso nel posare la pista al centro della città è stato ripagato da un buon successo della giornata di gare con una coinvolgente atmosfera di festa. Ambiente che si è scaldato grazie anche all'ottima prestazione degli atleti ticinesi ed in particolare dei due ragazzi della SFG Chiasso Giulio Fugazzi vincitore tra i nati nel 2006 ed Emma Piffaretti seconda nella finale di maggior valore tecnico della giornata. Il bilancio parla chiaro nove finali e cinque podi.

Grande entusiasmo in corso volta per la finale degli undicenni sui 60 m Giulio Fugazzi ,al termine di un crescendo nei turni nella prova decisiva è riuscito ad emergere dal gruppo per andare ad imporsi in 8"49 per l'immensa gioia di famigliari ed amici a bordo pista. Una bella rivincita dopo la sfortunata finale 2016. Tra le ragazze Ivana Pirolli (USA) in 8"83 è arrivata ad un solo centesimo dal podio vittoria Elisabetta Soldo atleta scoperta e tesserata grazie ad una delle capillari eliminatorie locali.
Nella gara più attesa e di maggior spessore della giornata Emma Piffaretti arrivata in finale in crescendo e con i migliori tempi ha dovuto inchinarsi dopo 80 m alla rapidissima Melissa Gutschmidt che pareggiando il suo personale in 9"80 si è confermata la più veloce della svizzera. Emma ha chiuso 9"94 ed alla bernese Ditaj Kambundji sorella della primatista svizzera dei 100 m Mujinga. Nelle altre gare sugli 80 ottime prestazioni dei ragazzi SAB. Tra le ragazze 2003 Alle spalle di Selina Furler prima in 10"16 Maeva Tahou è scesa a 8"25 per conquistare l'argento, la detentrice del titolo Bernadette Gervasoni in 10"46 è finita ai piedi del podio. Nicola Fumagalli tra i ragazzi 2002 ha sfiorato la finale correndo in 9"88 titolo per il campione svizzero dei 100 h Joel Winterberg.
Tornando sui 60 m tra i nati nel 2004 alle spalle del dominatore, il basilese, Elisha Tirelli primo in 7"69 la lotta per il podio è stata tra i due ticinesi presenti il vincitore 2015 Giovanni Pirolli (USA) 7"77 ha regolato il primo dei campionati svizzeri di Cross André Da Cruz Vigor 7"94. Tra le ragazze la montecenerina Desirée Regazzoni con 8"47 e 8"58 si è fermata in semifinale nella gara vinta da Emma Van Camp 7"97.
Due quinti posti completano il bilancio maschile sulla pista di via Volta Tra i dodicenni il bellinzonese Nathan Codiroli dopo aver corso il miglior tempo di 8"46 in semifinale ha chiuso in 8"56. Tra i nati nel 2007 Cedric Müller con una costante progressione in finale in 8"94 ha abbattuto la barriera dei 9",titolo per Anthony Nagel. Tra le ragazze al via due ragazze del mendrisiotto tra le dodicenni Aurora Rigliaco (ASSPO) si ferma in semifinale con 8"77 titolo per Lia Thalman. mentre Tea Taborelli ha terminato la sua prima finale in 9"77 con la vittoria per Jill Aerni.
Sabato prossima a Kreuzlingen ultima finale dei progetti giovanili con il MilLe Gruyere, mentre il 30 settembre gran finale a Bellinzona con i campionati ticinesi giovanili.

Vincitori e ticinesi

 

Stampa

Meeting GAB e 5000 ASTi - annuncio gara

on . Postato in Stampa

Ultime gare a Bellinzona

Meeting USC partenza 800 FTAL

- L'intenso settembre dell'atletica ticinese prosegue mercoledì sera al Comunale con il meeting serale FTAL organizzato dal GAB con ostacoli, corse e lanci -

FTAL/elista –L'intenso mese di settembre della FTAL Ticino, reduce dalla trasferta a Rovereto per l'incontro Arge Alp, prosegue mercoledì sera al Comunale di Bellinzona per il meeting serale organizzato dal GAB. L'appuntamento è sulle piste della capitale a partire dalle 19.00 quando ci saranno le prove sui 100, 110 e 80 ostacoli U18, U20 e U16. Alle 19.20 il disco maschile e i 2'000 metri U16 validi per la Coppa Ticino ASTi giovanile.

Stampa

Arge Alp e Master 2017

on . Postato in Stampa

Il Ticino quarto a Rovereto nell'Arge Alp 

rovereto17

Quarto rango per la selezione Ticino capitanata da Luca Bernaschina all'incontro Arge Alp di Rovereto, con vittorie per Filippo Moggi e Mattia Tajana. Bene i master a Bellinzona

FTAL/asat –Dopo il terzo rango del 2016, il Ticino è sceso quest'anno dal podio dell'incontro per rappresentative dell'arco alpino Arge Alp. Ad imporsi dopo le 34 discipline, comprese le staffette 4x100 e 4x400 m, è stata di nuovo la rappresentativa del Bayern che ha bissato il successo dell'anno scorso in casa propria. Con 263 punti complessivi i tedeschi si sono aggiudicati la manifestazione davanti alla selezione ospitante del Trentino e all'Alto Adige (Südtirol), rispettivamente con 242 e 213 punti. Quarto il Ticino con 172, capace di lasciarsi alle spalle i connazionali di San Gallo, il Voralberg, il Tirolo, il Grigioni e Salisburgo.