mailMenu
logo small
Stampa

Meeting maggio 2017

A Locarno e Uster si corre in serata

Venerdì sulle piste del Lido la Virtus organizza un meeting serale di atletica, a Uster una fetta di Campionati svizzeri

asat- Dopo il ricco appuntamento luganese, il calendario FTAL propone per questo venerdì un'altra serata di atletica in avvicinamento ai Campionati ticinesi assoluti che si disputeranno già in giugno, più precisamente il 10 e 11. Sulle piste del Lido di Locarno, per organizzazione della Virtus, venerdì si gareggia nel meeting serale, che inizierà dalle 18.30 con il lancio disco. Seguono i concorsi del lungo e del martello, disciplina che ha già dato molte soddisfazione al sodalizio locarnese. La serata propone poi, dalle 19 alla 21.15 circa, un programma di corse interessante: 400 ostacoli (300 per U18), 110 e 100 ostacoli, 200 e 800 metri. Eccetto per le corse ad ostacoli, con iscrizioni via posta elettronica ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ) entro giovedì 18 maggio, per le altre discipline sarà possibile annunciarsi direttamente sul posto entro un'ora dall'inizio della gara. Ricordiamo che la manifestazione è debitamente autorizzata dalla federazione svizzera ed è aperta agli in regola con il tesseramento Swiss Athletics o FIDAL 2017.
Oltre Gottardo si corre invece per i titoli nazionali sulle distanze dei 10mila metri e dei 3mila metri siepi. Sui 25 giri di pista il favorito numero uno è di certo Adrian Lehmann del LV Langenthal, reduce da una brillante prestazione al GP di Berna (4° rango). Tra le donne dovrebbero giocarsi il titolo Flavia Stutz e Martina Tresch, mentre sulle siepi Fabienne Schlumpf non dovrebbe avere problemi per cogliere l'ennesimo titolo dopo aver corso i 2'000 metri siepi in 6'20''33 (miglior prestazione svizzera). Tra gli uomini Jari Piller (TSV Düdingen) è il campione uscente e vorrà confermarsi in un lotto ristretto di pretendenti, con tra i favoriti anche il ticinese dell'USA Ascona Adriano Engelhardt che dovrebbe essere al via per difendere il bronzo del 2016. Condizionale d'obbligo, dato che la scorsa settimana il primatista ticinese con 8'46''88 ha dovuto rinunciare al meeting luganese per un lieve acciacco. Programmi completi e indicazioni su www.ftal.ch e www.swiss-athletics.ch
asat
Elia Stampanoni