mailMenu
logo small
Stampa

CTCross Banco 16-17

NEVE E SILVAN SI GIOCANO LA COPPA TICINO A BANCO

-LEST- Sabato a Banco la quarta edizione del cross Malcantonese chiuderà la coppa Ticino 2017 . Le prime gare sono previste alle 10.00 mentre le gare di coppa Ticino previste sullo spettacolare tracciato di 1.5 km cominceranno alle 10.40. Le frecce Gialle, che si attendono quasi 400 partecipanti, propongono pure per il 2017 delle avvincenti novità, quali il premio per i primati del percorso nelle diverse categorie, un premio andrà anche alla società ospite più numerosa. Già sicura la presenza della selezione Ticino di C.O. Impegnato in un intenso fine settimana di allenamenti.


Nel 2007 l'USC vinse il trofeo per società per soli 67 a dieci anni di distanza il titolo verrà di nuovo assegnato all'ultima giornata. Il GA Bellinzona ha guidato per tutta la stagione, ma l'US Capriaschese approffitando dei Campionti ticinesi in casa ha effettuato il sorpasso. A Banco si saprà se il GAB diverrà la quarta società ad alzare il trofeo oppure l'USC festeggerà il diciottesimo successo, il sesto in serie. La Vigor Ligornetto, vincitrice della seconda edizione, è quasi certa del terzo posto.
Alle 11.45, nel pieno della manifestazione, partirà la gara princiaple sui 9 km sarà decisiva per l'assegnazione della coppa, dove Emanuele Neve può amministrare un minimo vantaggio nei confronti di Michele Silvan. Tra i candidati alla vittoria di giornata potrebbero esserci Adriano Engelhardt o Abraham Eshak. Alla stessa ora ma sui 6 km duello tutto malcantonese per la coppa degli M60 tra Christoph Schindler e Brunello Aprile.
Le lotte più avvincenti per la coppa Ticino sono quelle nelle categorie U18 dove il GAB potrebbe ottenere la doppietta. Tra le ragazze fresca di una medaglia d'argento sui 1000 m ai campionati svizzeri Mara Moser proverà a vincere la sua prima coppa Ticino, sulla sua strada Tessa Tedeschi e Rachele Botti terza al cross di Luzern. Tra i ragazzial comando troviamo Nicola Lo Russo ma il favorito è il fresco campione ticinese Sasha Caterina in lotta anche Enea Ratti vincitore sabato del cross di coppa svizzera a Luzern. Alle 13.20 assieme agli U18 al via ci sarà la gara principale delle donne. Tra le attive Manuela Maffongelli deve tagliare il traguardo per vincere il trofeo attualmente nelle mani della campionessa ticinese Paola Stampanoni.
Alle 13.30 il cross corto chiuderà la stagione ticinese. Marco Maffongelli per vincere dovrà tagliare il traguardo a meno di 18 secondi dal vincitore. Il leader di coppa Roberto Simone sarà impegnato ai campionati svizzeri indoor di Macolin. Nelle categorie U20 i campioni ticinesi della SAL Paolo Martinelli e Cecilia Galli Conforto cercano la doppietta. Tra le ragazze serve una vittoria con almeno sei secondi su Emma Lucchina, mentre Elia Bizzozero è comunque il favorito tra gli ragazzi.
Nelle altre categorie trofei già assegnati. Enrico Cavadini tra gli M40 interrompe la serie di sette successi consecutivi di Jonathan Stampanoni, primo trionfo anche per Ralf Mureddu tra gli M50 e Benedetta Bettega U12W. La Vigor L festeggia tre titoli con Daniele Romelli, André Da Cruz e Giulia Salvadé. Due successi per il GAB Jeannette Bragagnolo e Rosalba Vassalli Rossi, come per la Virtus con Zoe Ranzoni e Elia Maggetti.
Tra due settimane a Spiegel bei Bern ci saranno i campionati svizzeri di cross, mentre l'ultimo appuntamento sui prati sarà il cross delle Selezioni di Cortenova il 19 marzo.
Leonida Stampanoni