mailMenu
logo small
Stampa

CTCross 2016-2017

COPPA TICINO CROSS 16-17: UN OTTIMO INIZIO

-LEST- Le prime tre tappe della coppa Ticino di cross 2016-2017 hanno confermato la passione degli atleti ticinesi per le corse campestri i tre appuntamenti di Dongio, Camignolo e Mendrisio hanno salutato al via oltre 1500 partecipanti. Un media mezzo migliaio di podisti compresi tra i 5 ed i 75 anni che ben testimoniano come la specialità si di facile accesso e permetta ad ognuno di esprimersi al meglio.

GA Bellinzona e Vigor Ligornetto sono state le grandi protagoniste dell'autunno. I Capitolini dominano nella classifica a squadre davanti all'US Capriaschese. Al terzo la Vigor che comanda però ben sette classifiche individuali. La lotta per l'ultimo gradino del podio vede GA Dongio e SA Massagno praticamente appaiate ai Momo seguite da vicino dall'AS Monteceneri.
Tra gli attivi, quasi intoccabile il fresco vincitore della corsa di Natal, Lukas Oehen (FGM) è seguito dal giovane talento Roberto Delorenzi e dall'accoppiata Emanuele Neve, Michele Silvan. Tra le attive la sfida tra l'atleta della Vigor Manuela Maffongelli e Antonella Lardi (SAM) è ancora molto aperta per il terzo posto lottano le giovani Agata Bulloni e Lucia Croci.
La sfida più imprevedibile è quella tra le ragazze U18 dove tre atlete hanno vinto una gara ciascuno guida la classifica Tessa Tedeschi (SAB) davanti a Rachele Botti che non ha ancora tagliato i traguardo per prima. Terza Mara Moser.la triathleta Michela Keller prima a Camignolo non ha diritto alla coppa. Tra le U16 Zoe Ranzoni va verso la difesa del Titolo per ora la più seria rivale è Letizia Martinelli. Matilde Stampanoni, Valentina Tanner e Giorgia Merlani sono pronte a cogliere l'occasione.
Nel cross corto Marco Maffongelli (Vigor) comanda inseguito da Pietro Calamai e Roberto Simone. La classifica potrebbe venir rivoluzionata dalla stagione indoor in pista. Emma Lucchina domina tra le U20 davanti a Cecilia Galli Conforto. Tra i ragazzi il protagonista è Elia Bizzozero (GAB) lottano invece Paolo Martinelli e Marco Delorenzi. Tra gli U18 Angelo Melera è imbattuto davanti a Sasha Caterina ed Enea Ratti. Tris tra gli U16 per Daniele Romelli che precede Francesco Zanella e Luca Innocenti.
Nelle categorie dei veterani equilibrio solo tra gli M60 com Mario Maffongelli (Vigor) che ha un solo punto di vantaggio su Brunello Aprile. Due atlete del GAB al comando tra le donne. Nelle W35 è Rosalba Vassali Rossi che precede la compagna Karin Petraglio e Simona Lazzeri mentre tra le W45 e Jeannette Bragagnolo con la vittoria già in tasca davanti a Patrizia Besomi e Alessia De Marco. Enrico Cavadini(RCB) ha dominato due gare tra gli M40, alle sue spalle lottano Giuseppe Gioia Christian Sonderegger e Jonathan Stampanoni. Tra gli M50 Ralf Mureddu (USC)ha debuttato rimanendo imbattuto. Geatano Genovese, John Baldi.
Tra gli U12 Elia Maggetti (Virtus) e Benedetta Bettega(SVAM( hanno firmato il tris potrebbero conquistare prima vittoria in coppa come i due U14 della Vigor Giulia Salvadé e André Da Cruz.
La stagione ripartirà nel 2017 sabato 14 gennaio da Gordola e proseguirà a Vezia il 21. Tesserete ospiterà i campionati ticinesi domenica 5 febbraio mentre il 19 febbraio la coppa chiuderà i battenti a Banco. I Titolo nazionali saranno assegnati domenica 5 marzo a Spiegel bei Koniz alla periferia di Bern.

Leonida Stampanoni