mailMenu
logo small
Stampa

Luca Bernaschina getto da primato

LUCA BERNASCHINA GETTO DA PRIMATO

La seconda riunione indoor regala un altro primato U20

Luca-Bernaschina

Mancano pochi giorni ai campionati svizzeri giovanili indoor e i giovani ticinesi sembrano essere in uno stato di forma ottimale ieri al FEVI abbiamo assistito a delle gare spettacolari.

Sugli scudi ancora una volta Luca Bernaschina che per la seconda volta in stagione ha migliorato il primato cantonale U20 nel getto del peso, dopo il 12.88 ottenuto a Macolin in gennaio il polivalente atleta dell’ASSPO Riva San Vitale ha scagliato i 6. Kg a 13.50 m. La società Rivense ha poi piazzato la tripletta sui 50 m femminili vinti da Giulia Malacrida in 6.93 davanti a Sandra Pfahler 6”96 ed Anina Schaer 7”14.

Nella seconda serie Malacrida 6*95 e Pfahler 6”99 sono di nuovo al di sotto dei 17”00. Nel peso U16 da segnalare il primo lancio oltre i 10 m per Céline Vicari che ha vinto la gara scagliando i 3 kg a 10.29. Nadine Monterosso ha ottenuto con 9.27 m la miglior misura con i 4 kg.

Nello sprint maschile Stefano Croci ha corso in 6”21 davanti al compagno dell’atletica Mendrisiotto Aron Dzinaku 6.24. Dzinaku ha poi vinto la seconda gara in 6”27. Domenica a Macolin i nostri giovani atleti cercheranno di rimpolpare il già ricco bottino di medaglie di questo 2013. Martedi Beatrice Lundmark che in occasione dei campionati svizzeri indoor ha rotto i legamenti crociati verrà operata, tanti auguri alla pluricampionessa svizzera del salto in alto.
 
Leonida Stampanoni