mailMenu
logo small
Stampa

CS staffette 2016

CS staffetta, bronzo e primato per la Virtus nella 4x400


-asat- In un clima estivo definito torrido, si sono svolti a Basilea i Campionati svizzeri di staffette dove per il Ticino erano presenti le società Virtus Locarno e Atletica mendrisiotto, oltre alla Comunità atletica 3 Valli.
Grande gara della Virtus nella 4x400 metri maschile, grazie a un quartetto ancora molto giovane che è andato a cogliere un'importante medaglia di bronzo alle spalle di Berna e Zurigo. Guidati all'esperto Daniele Angelella, anche elemento della 4x400 nazionale che ha corso l'ultima frazione, Ricky Petrucciani, Silvio Barandun e Elia Taminelli oltre al terzo rango hanno pure stabilito il miglior crono ticinese di sempre a livello di società. In 3'15''26 hanno migliorato il 3'15''30 stabilito nel lontano 1986 da S.Romerio, C.Trabattoni, P.Vetterli e L.Romerio, mentre una squadra della selezione Ticino corse in 3'14''40 nel 1988, un tempo ora non così lontano per i quattro locarnesi. Nella stessa gara erano in pista altri cinque ticinesi: Lucio Romerio ha colto il quinto rango con la COA Lausanne-Riviera, mentre il quartetto dell'Atletica Mendrisiotto l'undicesimo in 3'35''77 grazie a Luca Calderara, Aaron Dzinaku, Leonardo Moriggia e Benjamin Rajendram. Tre quarti di questa squadra ha corso anche la 4x100, qualificandosi per la finale in 42''69 grazie a Stefano Croci, Dzinaku, Calderara e Moriggia.
Altra medaglia ticinese nell'olimpionica U18 con la Comunità atletica Tre Valli che, lanciata da Enea Ratti del GAD Dongio sugli 800 metri è stata completata da tre frazionisti della SFG Airolo: Hagos Teklemichael (400), Simone Gabutti (200) e Gregorio Marioni (100). Il quartetto ha chiuso al terzo rango in 3'30''48 in un finale molto serrato.
Finale diretta tra le donne U20 nella 4x100 con il settimo rango di Julia Gianora, Estelle Gerber, Isabella Dal Bò e Nora Ranzoni della Virtus in 51''33. Stesso rango anche per i compagni di società nell'olimpionica U20 maschile con Flavio Ranzoni, Alan Rodriguez, Nicolas Pedrazzi e Maximilian Gianora in 3'39''26. Al via anche le giovanissime ragazze della Virtus nella 3x1000 metri U16 con Zoe Ranzoni, Cristina Maggetti e Valentina Tanner che in 9'47''48 hanno chiuso al sesto rango.
Mercoledì prossimo a Lugano sarà di nuovo tempo di staffette. In occasione del meeting organizzato a Cornaredo dalla SAL si assegneranno infatti i titoli cantonali sulla 4x100 assoluti, oltre al titolo femminile sui 3'000 metri. Dalle 18 sono inoltre in programma anche altre gare di contorno su 100, 100 e 110 ostacoli, 400 e 600 metri.

asat