mailMenu
logo small
Stampa

Campionati regionali giovanili 2016 - Kreuzlingen

CAMPIONATI REGIONALI - TICINO A CACCIA DI MEDAGLIE

- Tra i 600 atleti al via a Kreuzlingen 65 Ticinesi in grado di brillare -

LeSt - Nel fine settimana 75 atleti ticinesi parteciperanno allo stadio stadio Burgerfeld di Kreuzlingen ai campionati della svizzera orientale. Oltre 500 gli iscritti per la due giorni di gare, lo scorso anno a Winterthur gli atleti della rossoblu raccolsero 14 titoli e 26 medaglie gareggiando alla pari con i cantoni di Zurigo e San Gallo. SA Bellinzona e US Ascona e GA Bellinzona con una decina di ragazzi al via. Sette atleti al via per Virtus Locarno, SFG Airolo, US Capriaschesee GA Dongio, completano la squadra FTAL: ASSPO Riva San Vitale, SA Massagno, Atletica Tenero 90 SFG Chiasso e VisNova Agarone.

Gli U18 Ticinesi saranno certamente tra i favoriti con il trio Simone Gabutti, Gian Vetterli e Ricky Petrucciani che ha già ottenuto il limite per i campionati eurupei U18. La gara dei 200 m promette scintille con i tre ticinesi a sfidare il talento zurighese Sales Inglin Junior altra attesa stella del fine settimana Vetterli , Gabutti ed Inglin si ritroveranno anche sui 100 m. Petrucciani sui 400 m proverà a trascinare Filippo Moggi sotto la fatidica soglia dei 50", Hagos Teklemichael potrebbe siglare la tripletta rossoblù. Nel mezzofondo in odore di medaglia Enea Ratti sugli 800 m Mattia Fumagalli e Angelo Melera sui 1500 m. Vetterli partirà da favorito pure nel salto in lungo, dove troverà Yves Meier Mbah pure lui già oltre i 7m nel 2016, nel peso e nel disco.
Tra le ragazze Mia Vetterli gareggerà su 100, 200, 100m e 300 m ostacoli dove sfiderà Yasmin Giger atleta polivalente che sui 400 m è tra le migliori d'Europa. Doppietta 100 m e salto in lungo per Gea Bernasconi, con ambizioni di medaglie. Nei lanci saranno Sara Tonazzi e Martina Strano e Sabina Rebai a cercare un posto sul podio.
Ettore Poroli sarà tra i protagonisti sui 100 m h, salto in lungo, salto in alto, getto del peso e lancio del disco. Nella velocità tra i protagonisti sicuramente ci saranno Julian Rüfenacht e Misaki Dalessi e Simon Calderari. Tra le U16 saranno 22 le ticinesi con diverse ambizioni. Nella velocità osservate speciali Rachele Pasteris e Nadine Calderari, sui 600m Zoe Ranzoni deve difendere il titolo con Tessa Tedeschi e Mara Moser in grado di battersi per il podio. Nel salto in lungo Nina Altoni parte con i favori del pronostico, e sarà impegnata in 5 discipline dove spesso incrocerà la vincitrice del pentathlon a Tenero Lena Wernli e Giada Battaini.
Alla scoperta del resto della Svizzera i giovani U14 dove spicca il nome di Benadette Gervasoni tra le migliori nsui 60m e nel salto in lungo dove con la compagna Meva Tahou è l'unica ad avere varcato i 5 m.

Si potranno seguire i risultati live su http://www.lar-taegerwilen.ch/rm2016/live/timetable1.php

LeSt