mailMenu
logo small
Stampa

Meeting Nazionale a Basilea 2016

A Basilea Ajla Del Ponte veloce nella scia di Salomé Kora

- Virtus Locarno a ritmo di personali nel martello, mercoledì si corre a Bellinzona -

asat - Continua il momento magico per l'atletica svizzera. Dopo gli exploit di Lea Sprunger e Nicole Buchler, sabato al meeting nazionale di Basilea è stata la giovane velocista Salomé Kora a stupire. La ventiduenne del LC Brühl ha corso i 100 metri in 11''49, ottenendo la vittoria ma soprattutto la qualificazione per gli Europei di Amsterdam (6–10 luglio). Alle spalle dell'inarrivabile Kora, che ora può puntare anche al limite olimpico (11''32), terzo rango per una convincente Ajla Del Ponte che con 11''85 si è lasciata alle spalle la rivale Sarah Atcho. La velocista dell'USA Ascona ha avvicinato il personale di 11''82, stabilito nel 2014. Sui 150 metri nuova vittoria e nuova miglior prestazione elvetica di sempre per Lea Sprunger, davanti alla sorella Ellen, con Ajla Del Ponte quinta con il nuovo personale di 17''72.
Debutto con il botto anche per i lanciatori della Virtus Locarno. La splendida giornata quasi estiva ha permesso agli atleti seguiti da Siro Dazio di stabilire tre primati personali nel lancio del martello. Agata Stocker (U20) ha lanciato a 32,15 m con i 4 kg, Emanuele Rizzi (U20) a 43,22 m con 6 kg e Martina Strano (U18) 40,98 m con i 3 kg.
Prossimo appuntamento mercoledì al Comunale di Bellinzona. Si comincia alle 19 con il lungo donne e poi a seguire le gare ad ostacoli per le varie categorie Alle 20.10 il lungo maschile e quindi le gare sugli 800 metri. Chiudono la serata, organizzata dalla locale GAB, le prove sui 100 metri, in programma dalle 20.35. Programma completo e informazioni su www.ftal.ch