mailMenu
logo small
Stampa

CT giovanili di Staffetta

LA SAM DOMINA I CT GIOVANILI DI STAFFETTA

La pioggia non ferma la carica agonistica dei ragazzi

Gli U18 di Valgersa siglano la doppietta

 Comunale Chiasso

 
La pioggia battente ha accolto la stagione atletica 2013, che con i campionati ticinesi giovanili di staffette, ha mosso i primi passi al comunale di Chiasso sabato pomeriggio.
SFG Chiasso e Ftal hanno organizzato le gare frequentate da un centinaio di giovani atleti che hanno animato le 8 staffette. Lo spirito di squadra tipico delle staffette ha riscaldato l'ambiente del comunale con i compagni ed allenatori che a bordo pista incitavano calorosamente gli atleti in gara. Le 14 squadre della SAM Massagno hanno raccolto ben quattro titoli ed un totale di sette medaglie mostrando una grande compattezza societaria. Nel medagliere con un titolo e due bronzi segue la Virtus Locarno, Plurimedagliate, ma senza titolo, Comunità Atletica 97 e GAB Bellinzona. Il Quartetto della SAM composto da Pietro Calamai, Andrea Banfi, Martino Kick Matteo Nepomuceno è stato il grande protagonista del pomeriggio riuscendo a conquistare due medaglie d'oro . Nella staffetta del mezzofondo i magnifici 4, lanciati da un brillante 800m di Calamai, hanno colto un buon 3'35'07 tenendo a distanza di sicurezza la GAB Bellinzona, seconda in 3'38”01. La Virtus in 3'49”01 si prende il bronzo in un finale al fulmicotone regolando d'un centesimo la SAM 2 e di 3 decimi la CA97.
 
Nella staffetta veloce vittoria in 46”76 davanti alla GAB 47”17 ed alla CA97 48”30. Le ragazze di casa della SFG Chiasso R. D'Ottavio, A. Tognetti, A. Sidari, L. Pagani hanno bissato il successo dello scorso anno nell'olimpionica in 4'12”56, la prova della SAM 4'16”01 non è bastata a rovinare la festa quartetto di Antonio D'Incecco. La medaglia di bronzo è andata alla GAB in 4'28”51. Nella 4x100 la SAM con G. Stefani, J. De Putti, D. Frison, A. Simonetti in 52”04 ha strappato l'oro alle campionesse uscenti dell'ASSPO 52”39. Con 53'03 il quartetto del GAB ha vinto il bronzo. Tra gli U16M una travolgente frazione da 2'45” ha regalato il titolo della 3x1000 m alla Vigor di L. Corti, F. Bertoli e A. Valentini in 9'10”46. La SAM ha visto così sfumare il quinto titolo in 9'18'45. Il giovanissimo trio della CA97 in 9'40”85 completa il podio. Le Frecce Gialle del Malcantone sono riusciti a vincere il titolo alla prima presenza ai CT di staffetta, vincendo la 3x1000 m in 10'32”43. Il trio G. Sangalli, L. Corsi, A. Bloch in 10'32”43 ha colto l'oro, resistendo alla travolgente rimonta della CA97 (10'34”87). La Virtus in 10'54”83 ha invece raccolto il bronzo.
 
Le ragazze locarnesi hanno invece piazzato uno strepitoso 50”95 per vincere il titolo della 5x80 m con N. Ranzoni, E. Gerber, F. Ciulla, J. Gianora, I. Dal Bò. Il 52”34 della SAM è valso l'argento davanti al GAB in 53”54. La 5x80 m dei ragazzi ha regalato il quarto titolo alla SAM con T. Kick, L. Scala, A Gibroni, T. Bertini, A. Tamburini il tempo di 49'43 battuta ancora una volta la CA97 in 50'60, problemi ai cambi hanno tolto di gara le altre squadre.
La stagione proseguirà con una serie di gare che concentrate a partire dal primo maggio con il meeting d'Apertura ancora sulle piste e pedane del comunale. Sabato 4 la SAM opsiterà a Lugano un ricco meeting per tutte le categorie e le discipline mentre mercoledi. Domenica 5 maggio ci sarà l'eliminatoria Kids Cup a Bellinzona, seguita il mercoledì dal 1000m Gruyere ancora nella capitale.
 
Leonida Stampanoni