mailMenu
logo small
Stampa

Selezione U16 indoor FTAL ad Aosta

Buona la prima per la selezione U16 a Aosta

- Quarto rango per la selezione U16 della FTAL con buoni risultati individuali -

asat – La selezione Ticino U16 della FTAL, impegnata domenica in un incontro per rappresentative ad Aosta ha chiuso la sua esperienza con un positivo quarto rango che, anche se significa ultima posizione alle spalle di Lombardia, Piemonte e i padroni di casa della valle d'Aosta, significa soprattutto un'esperienza positiva e buoni risultati individuali, frutto di un ottimo spirito di squadra e tanto impegno.

Guidati da Cristina Pezzati, membro uscente della commissione tecnica della FTAL, i nove giovani U16 hanno quindi onorato al meglio la nuova maglia indossata per l'occasione. Nella mini gara multipla, composta da un salto e dai 60 ostacoli, Ettore Poroli dell'USA Ascona si è distinto con 5,74 in lungo e 8''95 sulla corsa, ottenendo così il 2° rango individuale. Terzo rango invece per Nina Altoni (SFG Airolo) tra le ragazze, grazie al personale di 1,46 m nell'alto e al 9''59 sui 60 ostacoli.
Podi e primati personali anche per Gioele Turuani (USA), terzo nell'asta con 2,65 m e per Giada Battaini (USC Capriaschese), terza nel lungo con la misura di 4,75 m. Sui 60 metri ostacoli Alessio Guidon del GAB ha chiuso 4°, correndo le due manches in 9''31 e 9''32. Due prove erano in programma anche sui 60 metri, con Misaki Dalessi (USA) infine 5° con i tempi di 7''57 e 7''53. Quinto rango anche per Nicola Fumagalli del SAB nell'alto con il personale di 1,56 m, mentre un sesto rango l'hanno ottenuto i due rappresentanti dell'USA Ascona Emilie Scascighini e Nathan Soldati, la prima nell'alto con 1,30 m, il secondo nel lungo con 4,69 m.
Prima di archiviare questa ricca stagione invernale, con tante soddisfazioni sia a livello indoor sia nei cross, l'ultimo sforzo per la FTAL prima della stagione all'aperto è per domenica prossima, quando i giovani U16 e U14 gareggeranno al cross di Cortenova assieme a una ventina di selezioni provinciali italiane.