mailMenu
logo small
Stampa

CS CROSS 2016

CROSS IN 600 PER I CAMPIONATI SVIZZERI A BENKEN

 

- CS CROSS IN NOTTURNA: Dietschi ed Engelhardt a caccia di medaglie -

LEST - La stagione di cross vivrà sabato a Benken SG il momento culminante con i campionati svizzeri. L'edizione 2016 verrà certamente ricordata per l'idea degli organizzatori di proporre le gare più attrattive in notturna sotto la luce dei riflettori come avvenne nell'edizione 2005 ad INAIL .Si gareggerà su di un circuito di 1 km molto scorrevole con un cavalcavia in legno da superare. Il Ticino potrà contare su una settantina di atleti.
Alle 18.55 sugli 8 km debutterà nella categoria maggiore Evelyne Dietschi, che oltre a giocarsi il titolo U23 con la rivale di sempre Flavia Stutz, proverà a contrastare la cavalcata della grande favorita Fabienne Schlumpf neocampionessa svizzera indoor sui 3000 m. Nella lotta anche l'ex nazionale di corsa d'orientamento Sara Lüscher.
Adriano Engelhardt, che nel 2013 al debutto nella categoria maggiore vinse il titolo, correrà sui 10 km. alle 18.10 sarà nell'ampio lotto dei favoriti che comprende anche Marco Kern, Marcel Berni, Fabian Downs e Jonas Raess. Al via anche Lukas Oehen con l'ambizione di migliorare il piazzamento dello scorso anno. Julien Wanders attualmente il miglior specialista rossocrociato, in possesso del doppio passaporto, sarà invece al via a Le Mans per i campionati francesi dove lo scorso anno vinse il titolo U20 davanti a 10000 spettatori.
Alle 19.50 la gara U20 maschile sarà l'ultima veramente interessante per i colori rossoblu Roberto Delorenzi proverà a reggere il ritmo dei migliori confederati da tenere d'occhio anche Flavio Ranzoni e Dave Derigo reduci da una brillante stagione in Ticino.
Alle 16.40 in gara sui 4 km Delia Sclabas tra le U18 Cecilia Galli-Conforto e Rachele Botti possono certamente ambire a dei piazzamenti d'avanguardia attenzione anche a Chiara Ghielmini e Alyzèe Pittet. Alle 17.05 saranno i ragazzi a gareggiare sui 5 km Enea Ratti e Marco Delorenzi lotteranno per un posto tra i primi 10.
Nella categoria U16 Tessa Tedeschi e Zoe Ranzoni lotteranno nel gruppo che proverà ad inseguire il fenomeno Agnes Mctighe. Tra i ragazzi Andrea Alagona, Alex Balestra e Daniele Romelli che dovranno lottare per cogliere gli ultimi preziosi punti della cross cup di Swiss Athletics. La classifica articolata su dodici prove che a Benken chiuderà i conti. I premi saranno inviti a gare internazionali ed un sostegno finanziario per partecipare ai campi d'allenamento della federazione. Per promuovere ulteriormente il cross l'edizione 2016 assegnerà anche nelle categorie giovanili i titoli a squadre per il Ticino l'US Capriaschese sarà al via con un quartetto tra le U16.
I primi a gareggiare a partire da mezzogiorno saranno i masters con in palio un solo titolo tra le donne qualche speranza per Jeannette Bragagnolo mentre tra gli uomini con almeno 10 ticinesi al via compito difficile per Enrico Cavadini, Elia Stampanoni e Giuseppe Gioia. Dopo gli esperti spazio ai giovanissimi con una quindicina di ragazzini al via per accumulare preziosa esperienza. Il programma su www.cross-sm-2016.ch.
Leonida Stampanoni