mailMenu
logo small
Stampa

CT Indoor 2016 #2 - Risultati

Aaron Dzinaku il più veloce al FEVI

- Oro, argento e bronzo per Aaron Dzinaku ai CT indoor al FEVI, titoli sui 60 donne per Emma Piffaretti, nel peso record cantonale U20 per Eleonora De Putti -

asat – I campionati ticinesi indoor di mercoledì sera hanno fatto registrare il tutto esaurito al FEVI di Locarno. Numerosi gli atleti scesi in pista per il meeting organizzato dalla locale Virtus, soprattutto nei 60 metri, dove oltre cento sprinter si sono battuti per l'accesso alla finale in campo maschile e femminile.


Tra gli uomini il più veloce della serata è stato Michael Kuonen di Visp che ha corso la finale open in 6''91, mentre nella finale per l'assegnazione del titolo cantonale si sono qualificati i sei più veloci delle dieci serie eliminatorie.
Con il tempo di 7''19 si è imposto il ventiquattrenne Aaron Dzinaku (Atletica Mendrisiotto) che ha preceduto l'U18 Simone Gabutti della SFG Airolo (7"24) e il collega di club Luca Calderara (7"33). Seguono Gian Vetterli (USA Ascona), Nicholas Malacrida (ASSPO Riva San Vitale) e Mattia Tajana (GAB Bellinzona), che si è invece imposto sui 60 ostacoli in 8''92, davanti a Malacrida, secondo in 9''01, e al vincitore dei 60 piani, Aaron Dzinaku.
Sui 60 m donne il titolo è andato alla giovanissima Emma Piffaretti della SFG Chiaso (14 anni il 25 gennaio scorso) che, dopo aver corso in 7''99 nelle serie, ha vinto la finale con il tempo di 8''11. A soli tre centesimi si è inserita Giulia Malacrida dell'ASSPO in 8"14, mentre il bronzo è andato a Rachele Pasteris del SAB Bellinzona in 8"16. Vicinissima anche la quarta, Chiara Bandoni dell'Atletica Mendrisiotto in 8''20, che ha preceduto Gea Bernasconi (ASSPO) e Bernadette Gervasoni (SAB).
In programma vi era pure il concorso del getto del peso, che ha assegnato altri due titoli, andati rispettivamente a Eleonora De Putti della SAM Massagno e a Claudio Colombi dell'USA Ascona. Colombi, con la boccia da 7,26 Kg, ha lanciato a 11,66 metri, superando di soli 34 centimetri Aaron Dzinaku che ha così vinto la sua terza medaglia di serata (1 oro, 1 argento e 1 bronzo). Terzo rango invece per il veterano Mauro Stucchi del SAB con la misura di 10,42 metri.
La De Putti, invece, con la boccia da 4 kg, oltre a vincere il titolo con 10,58 m, si è pure impossessata del record cantonale U20, superando di 18 centimetri il vecchio limite di 10,40 stabilito nel 2007 da Adelaide Mateus. Sul podio sono salite anche la Capriaschese Céline Vicari (10,01 m) e Sara Tonazzi dell'Atletica Tenero 90 (9,95 m). Risultati completi su www.ftal.ch.

 

Foto: archivio athletix.ch