mailMenu
logo small
Stampa

CTCross 2015-2016 a Tesserete

CROSS DI POM I PRIMI TROFEI IN PALIO

- Evelyne Dietschi impegnata a Hyeres per i campionati Europei di cross -

LEST - Sabato la coppa Ticino di cross chiude la prima parte a Tesserete. Sui prati di nava tra i giovani meli di antiche varietà locali l'US Capriaschese ha disegnato un circuito di 1.5 km ricco di saliscendi. La quarta tappa chiude un avvio di stagione di grande successo con oltre 1200 partenti nelle prime tre prove, la popolarità della corsa campestre è in netta ascesa trainata anche dagli ottimi risultati ottenuti dagli atleti ticinesi negli ultimi anni.

 

Evelyne Dietschi non sarà in Capriasca ma gareggerà a Hyeres ai campionati europei di specialità. Per il terzo anno consecutivo l'atleta di Paradiso farà parte della nazionale rossocrociata. Svizzera che sarà presente con 14 elementi tra cui spicca il ginevrino Julien Wanders che punta al titolo continentale U20. Adriano Engelhardt dopo 4 partecipazioni sarà invece impegnata alla Silvesterlauf.

In Capriasca la coppa Ticino assegnerà molto probabilmente diversi titoli, il nuovo regolamento favorisce infatti i protagonisti del primo scorcio di stagione. Solo il miglior risultato dei cross di gennaio entrerà nel conteggio della classifica. Le prime gare sono previste alle 12.00

Tra gli M20 impegnati sui 9km il titolo i padroni di casa i Emanuele Neve e Giorgio Pongelli sono i principali pretendenti alla vittoria, Lukas Oehen e Abraham Eshak dominatori delle ultime due prove sono già esclusi dai giochi. In corsa ancora Elia Stampanoni, Michele Lardi e Tiziano Sarinelli. Tra gli U20 Roberto Delorenzi ha praticamente il titolo già in tasca.

Al femminile al comando troviamo Manuela Maffongelli davanti a Johanna Kress, la favorita rimane però Rosalba Rossi. Le esperte Jeannette Bragagnolo (W45) e Susanna Serafini (W35) e la giovane Antonella Lardi (U20W) metteranno ulteriore pepe nella competizione di sabato sui 4.5 km.

Sfida molto aperta sui 4.5 km per gli U18,la corsa al trofeo è Mattia Fumagalli e Angelo Melera. Sacha Caterina, Marco Delorenzi ed Enea Ratti sono in agguato per infiammare la gara . Tra le ragazze (3km) Cecilia Galli Conforto è a caccia del poker attenzione per a Rachele Botti e a Elena Pezzati in crescita costante.

Nel cross corto che con sui 3 km chiuderà la manifestazione alle 14.40 prosegue il duello tra Piero Lorenzini e Roberto Simone.

Nella categoria U16 Ettore Poroli ha il titolo quasi in tasca Andrea Alagona è sempre in cerca della prima vittoria nei confronti del compagno di allenamenti. Zoe Ranzoni è pronta aggiudicarsi la coppa Ticino e grazie al secondo posto dei fratelli Nora e Flavio negli U20 firmare un storico tris di famiglia. Tessa Tedeschi, Giorgia Merlani e Valentina Tanner lotteranno per il podio.

Nelle categorie veterani Jonathan Stampanoni comanda tra gli M40, Enrico Cavadini con due vittorie è il favorito, Bruno Invernizzi aggiunge pepe alla sfida. Tra gli M50 in testa troviamo Andrea Laffranchini ma sia Marco Oberti e Gaetano Genovese hanno saltato una gara.Negli M60 titolo molto vicino per Fabrizio Moghini.

Nelle categorie scolari Giona Lazzeri ha quasi vinto tra gli U14 tra le ragazze grazie a due vittorie comanda Taisia Crippa. Gaia Berini è prima tra le U12 ma Zoe Rossi ha vinto due volte. Tra gli U12 sfida appassionante tra Elia Maggetti e Samuele Cerutti.

Nella classifica a squadre l'US Capriaschese (72858)detta il ritmo con la SA Massagno (57596) e GA Bellinzona (56436) sono ancora bene in corsa attenzione che ai campionati ticinesi il punteggio conterà doppio.