mailMenu
logo small
Stampa

COPPA TICINO CROSS 15-16 Mendrisio

OEHEN DOPPIETTA A CASVEGNO

- Quasi 600 partecipanti alla seconda prova di coppa Ticino con la formula sprint -

LEST- Domenica di grande sport domenica al parco di Casvegno con la seconda tappa della coppa Ticino di cross che ha attirato oltre mezzo migliaio di partecipanti. Il sole ed un'atmosfera frizzante hanno accompagnato la mattinata di gara. Ottimo il lavoro svolto dall'atletica Mendrisiotto capace di disegnare un circuito valido e che ha permesso al pubblico di cogliere le fasi salienti dell'appassionanti cavalcate degli atleti in gara.
Lukas Oehen è stato il grande protagonista della mattinata firmando una doppietta prima di vincere la gara principale tra gli attivi, l'atleta malcantonese ha colto il successo nel cross corto.


Nella gara principale sui 4 km al via c'erano U20, M20 e M40. Lukas in 13"04 ha dominato la gara dal primo all'ultimo metro,davanti ai capriaschesi Emanuele Neve e Giorgio Pongelli . Roberto Delorenzi (13"35) ha provato a reggere il ritmo di Oehen dominando tra gli U20 davanti a Flavio Ranzoni e Dave Derigo Terzo tempo assoluto per Enrico Cavadini primo degli M40 davanti a Jonathan Stampanoni e Giuseppe Gioia.
Sui 2 km del cross corto alle spalle di Oehen troviamo il giovane Piero Lorenzini e Roberto Simone.
Nella gara sui 3 km al via c'erano le donne e gli U18M. La gara femminile ha premiato Rosalba Vassalli Rossi che nell'allungo finale ha piegato la resistenza di Jeannette Bragagnolo prima tra le W45. Manuela Maffongelli con una gara in progressione è arrivata a ridosso del duo di testa completa il podio W20 Johanna Kress.Antonella Lardi,al rienro tra le U20 ha battuto le 400 metriste Sabrina Innocenti e Nora Ranzoni. Tra le W35 vittoria per Loredana Rossi davanti a Patrizia Besomi. Tra le W45 completano il podio Leila Mros Bigolin e Mary Quirici. La gara degli U18 ha offerto un finale mozzafiato che ha premiato la maggior freschezza di Mattia Fumagalli contro Sacha Caterina, Enea Ratti e Marco Delorenzi.
2 km la distanza per le U18, Rachele Botti ha proposto ancora una gara d'attacco, ma sul finale Cecilia Galli Conforto ha contrattaccato andando a cogliere la vittoria. Terzo posto per l'atleta di casa Elena Pezzati. Sulla stessa distanza tra gli U16 maschili doppietta dell'US Ascona con Ettore Poroli davanti ad Andrea Alagona terzo il triathleta Fausto Pasi Puttini.
Tra le ragazze U16 vittoria in solitaria per Zoe Ranzoni, che completa il set di medaglie di famiglia. Giorgia Merlani sul filo di lana si aggiudica la concitata volata su Emma Piffaretti ed il resto del gruppo.
Tra gli M50 vittoria per Andrea Laffranchini, che firma il quarto successo SAB di giornata, davanti a Mauro Verdone e Claudio Gennari tra gli M60 doppietta SAM con Fabrizio Moghini e Giovanni Pignataro.
Nelle categorie scolari vittorie per Taisia Crippa, Mara Broggini, Giona Lazzeri e Samuele Ceruti. Sabato a Camignolo ci sarà la terza tappa organizzata dall'AS Monteceneri con distanze decisamente più lunghe.