mailMenu
logo small
Stampa

Finale Swiss Athletics Sprint 2015 - Risultati

GIAN VETTERLI E GIOVANNI PIROLLI FRECCE ROSSOCROCIATE

- LeSt- Sabato la sessantesima edizione di Swiss Athletics Sprint ha portato a Langenthal 370 ragazzi e ragazze che sotto gli occhi del fondatore del progetto Edy Waldvogel si sono sfidati per aggiudicarsi i 12 titoli in palio. Dopo tre anni di attesa il Ticino è tornato alla grande sul gradino più alto del podio. L'USA Ascona ha festeggiato due volte grazie a Gian Vetterli giunto all'ultimo anno e al giovanissimo Giovanni Pirolli che è salito sul podio con il secondo ticinese Rémy Piffaretti.
La delegazione ticinese si è battuta benissimo, con ben 7 atleti classificatisi nei primi 5.
Gian Vetterli ha sfiorato la barriera dei 9" in 9"01 ha battuto il rivale di sempre Jarod Bya. Doppiando così il titolo ottenuto alla UBS Kids Cup. Ticino protagonista assoluto tra i nati nel 2004 Giovanni Pirolli e Rémy Piffaretti hanno mostrato di essere tra i più forti sin dal primo turno. In finale Pirolli con un buon 8"32 davanti a Piffaretti.
Ai piedi del podio troviamo tra i nati del 2001 sugli 80 m Misaki Dalessi quarto in 9"90 dopo aver corso al primo turno in 9"82 nella gara vinta da Nahom Yirga in 9"73. nelle W14 Nadine Calderari giunge quinta in 10"33 nella gara vinta in 10"12 da Gaelle Maozambi. Mia Vetterli tra le W15 ha corso in 10"89 la più veloce di tutte è stata Marine Egger in 10"00 .
Tra le W13 Emma Piffaretti giunge quarta in 8"04 battuta da Ditaj Kambundji terza sorella di Muijnga, titolo a Vanessa Roberts in 7.85 .Altor quarto posto nelle W12 per Bernadette Gervasoni in 8"33 dopo un 8"30 in semifinale vittoria per Martina Winterberger in 8"15.
Sono riusciti a migliorarsi ma non è bastato per arrivare in finale gli altri ticinesi preenti.I I giovanissini 2005 Sara Broggini 9"28 e Giulio Fugazzi 9"11 dopo un 9"03 al primo turno, Riccardo Mazzini (M12) IN 8"62 e Christian Reboldi (M13) 8"26.
Taisia Crippa ha chiuso il trittico delle finali giovanili correndo i 60 m in 9"17.
Il prossimo fine settimana a Lugano ci saranno due grandi appuntamenti legati all'atletica di campionati ticinesi assoluti e la Stralugano. Nelle corse fuori stadio in evidenza due giovani ticinesi Roberto Delorenzi ha colto il 30 rango ai campionati del mondo di corsa in salita mentre Evelyne Dietschi ha vinto il titolo svizzero di mezza maratona a suon di primato cantonale in 1h20"37.

Finalisti Swiss Athletics Sprint

2000 20 Mia Vetterli (USA) 10"89 , 1 Gian Vetterli (USA) 9"01 9"11 9"19
2001 5 Nadine Calderari (ASSPO) 10"33 10"56 10"66 4 Misaki Dalessi (USA) 9"90 10"05 9"82
2002 4 Emma Piffaretti (SFG Chiasso) 8"04 8"11 8"14, 14 Christian Reboldi (SAB) 8"26 8"32
2003 4 Bernadette Gervasoni (SAB) 8'33 8'30 8'38 , 14 Riccardo Mazzini (SFG Chiasso) 8"62 8"65
2004 21 Taisa Crippa (GAB) 9'17 1 Giovanni Pirolli (USA) 8'32 8'42 8'57, 2 Rémy Piffaretti (SFG Chiasso) 8'38 8'49 8'53
2005 11 Sara Broggini (SAM) 9'28 9'41 12 Giulio Fugazzi (SFG Chiasso) 9"11 9"03

Foto: Daniel Werthmüller - athletix.ch