mailMenu
logo small
Stampa

Master 2015 Bellinzona - Risultati

Il meglio del master a Bellinzona

- asat - La SAB Bellinzona ha accolto sabato il Meeting internazionale master che, giunto alla 16ima edizione ha di nuovo visto la partecipazione di un nutrito numero di atleti master.

Dai 35 agli 83 anni, i concorrenti si sono sfidati e misurati in corse, salti e lanci e anche i ticinesi hanno saputo mettersi in evidenza e partecipare alla festa che per l'occasione ha pure assegnato alcuni titoli svizzeri delle categorie over 35. Simbolo della giornata di certo l'italiano Corvetti che, classe 1932, ha chiuso gli 800 e i 1'500 metri in poco più di 4 e rispettivamente 8 minuti. Notevole anche la prova del coetaneo (83 anni) Zorzi con i suoi 2,77 metri nel lungo.
La rappresentanza ticinese ha visto il 26''81 di Roberto Riva (M50) dell'AS Monteceneri sui 200 metri e il 27''20 del collega di club Patrick Crescini (M40), due protagonisti dell'atletica ticinese di qualche anno fa. In gara anche Elpidio Iannello della Virtus, mentre sul giro di pista secondo rango per Davide Gambonini (M40) del GAB in 61''26 che ha poi corso anche gli 800 in 2'15''33 (3° rango), gara vinta dal lombardo Affabile con Giuseppe Gioia (GAB, M40) secondo in 2'09''79 e l'eterno Paolo Graifemberger dell'ASSPO 1° M50 in 2'28''64. Sui 1'500 vittoria GAB per Andrea Cavalli (M45) in 5'07''09, mentre sui 5mila ancora Giuseppe Gioia ha colto il 3° rango il 16'53''46 davanti a Massimo Maggioni (USA Ascona). Nella stessa gara vittoria per Jeannette Bragagnolo (SAB) in 17'49''69 tra le donne davanti a Maria Soldini (USC Capriasca, W60) in 24'15''17. Nei 5mila metri marcia non hanno mancato l'appuntamento i fratelli Roby e Waldo Ponzio del GAB, rispettivamente in 29'05''96 e 32'45''36 all'arrivo della prova.
Nei concorsi, Mauro Stucchi (M40) del SAB non ha fallito l'appuntamento con la vittoria nel peso da 7,26 Kg con 11,27 metri, per poi cogliere due secondi posti nel disco con 28,62 m e nel giavellotto con 35.76 m. Tra gli M70 terzo rango invece per Giovanni Baumann dell'USA Ascona con 1,15 metri. Tra le signore podio invece per Mary Quirici del GAB su 100 e 200 metri in 15''31 e in 30''69, mentre Cristina Vonzun ha vinto gli 800 m in 2'55''79.
Risultati completi su www.ftal.ch, mentre l'atletica ticinese sarà impegnata il prossimo fine settimana con l'incontro Arge Alp, categorie assolute, in programma a Herisau per le rappresentative dell'arco alpino.