mailMenu
logo small
Stampa

Meeting serale C Lugano - Risultati

Dietschi di nuovo da primato

- Sulle piste di casa nuovo primato ticinese U20 per Evelyne Dietschi sui 2mila metri, Roberto Delorenzi si avvicina a Adriano Engelhardt -

asat - Una bella serata estiva ha accolto martedì sera a Cornaredo un buon numero di atleti per il meeting serale organizzato dalla locale SAL. Ed è proprio stato il club bianco-nero a festeggiare, con Evelyne Dietschi capace di migliorare in solitaria la già sua miglior prestazione ticinese U20 sulla distanza degli insoliti 2mila metri. Chiudendo in 6'22''42, la diciannovenne di Paradiso ha abbassato il precedente crono di quasi 10 secondi e l'anno prossimo, passata nella categoria maggiore, potrà cercare di avvicinare il record assoluto di 6'01''38 ottenuto nel 2010 da Tamara Winkler (GAB Bellinzona).
È invece arrivato a meno di sei secondi dalla miglior prestazione U20 maschile Roberto Delorenzi, specialista dei trail e delle corse in montagna. Partito anche lui in testa alla gara, il giovane dell'USC Capriaschese (classe 1997) ha preso un esiguo margine sul gruppo e solo sul finale ha dovuto contenere il rientro di Emanuele Neve (pure USC), secondo in 5'54''83 e del lombardo Giordano Montanari. Delorenzi, che è appena stato selezionato da Swiss athletics per i Mondiali di corsa in salita di Betws-Y-Coed (Inghilterra) del 19 settembre, ha chiuso in 5'53''66, contro il 5'47''76 stabilito nel 2010 da Adriano Engelhardt (USA Ascona). Con una preparazione specifica facile pensare che l'anno prossimo potrà attaccare questo importante limite e confermare le sue doti non solo per la strada e le montagne ma anche per la pista.
Nelle altre gare da segnalare la vittoria di Piero Lorenzini (Virtus Locarno) sui 600 m che in 1'22''53 ha preceduto di mezzo secondo Lucio Romerio (SFG Biasca), il quale aveva già ottenuto il miglior crono ticinese sui 100 metri (11''37) dominati dagli atleti della vicina Lombardia. Tra le donne sui 600 metri netta affermazione per Sabrina Innocenti del GAB che con 1'38''24 ha relegato il folto gruppo delle inseguitrici a oltre cinque secondi. Sui 100 femminili vittoria casalinga per Claudia Daniela Mattiello in 12''83 che solo sul finale ha avuto la meglio di cinque piccoli centesimi su Carlotta Ulmer delle Frecce Gialle Malcantone (12''87).
In programma vi erano pure i 400 metri, dove Ilaria Arini del GAB ha ottenuto il primo tempo tra le donne in 62''73 e Aaron Tamburini della SAL il secondo tra gli uomini (51''38). I 200 metri disputati a fine serata sono stati invece innaffiati dalla pioggia e i migliori tempi sono giunti da Rachele D'Ottavio della SFG Chiasso (26''51) davanti alla Mattiello (26''76) e alla Ulmer (27''46). Tra gli uomini vittoria invece per Simone Gabutti (SFG Airolo) che in 23''83 ha regolato José Azucena (USA Ascona) e Maximilien Gerber (SAL). Tra i giovani U16, impegnati sugli 80 metri, vittorie per Alexandra Pons (10''82) e Hagos Teklemichael (10''09) ambedue SFG Airolo.
L'atletica cantonale si sposta ora a sud, a Chiasso, quando sabato 22 ci sarà il tradizionale meeting serale con salti, lanci e corse. Inizio gare alle 15.45 per un pomeriggio d'intensa atletica fino alle 20.45. Info e programmi su www.ftal.ch.