mailMenu
logo small
Stampa

Coppa Europa in Polonia

Luca Bernaschina, decathlon da Coppa Europa

- Luca Bernaschina dell'Asspo Riva San Vitale selezionato nella Nazionale maggiore per l'incontro di Coppa Europa di gare multiple in Polonia -

asat – I Campionati europei di categoria U23 (a Tallin dal 9 al 12 luglio) erano uno degli obiettivi di stagione di Luca Bernaschina che, proprio nell'ultimo giorno di selezione è stato convocato nella nazionale maggiore per l'incontro di Coppa Europa di gare multiple. Un'occasione importante che l'esponente dell'ASSPO Riva San Vitale ha accettato volentieri, pur conscio di dover rinunciare all'altro grande appuntamento stagionale. Dopo un brillante 2014 con la partecipazione ai Mondiali U20 a Eugene, il neoventenne (compleanno il 30 giugno) ha avuto un leggero infortunio durante la preparazione invernale, ma ha saputo rientrare alle gare con alcune positive apparizioni. In questo 2015 non ha ancora partecipato a una prova completa di decathlon, ma ha comunque già potuto avvicinarsi a più riprese a diversi suoi personali nelle singole discipline: proprio lo scorso fine settimana a Lachen, impegnato in una prova di gare multiple ha stabilito i personali nel disco (36.40 metri), nel giavellotto (53,19 m) e nell'asta (4,20 metri). Anche nelle altre prove (100 metri, lungo, peso, alto, 400 metri e 110 ostacoli) non è rimasto lontano dai suoi migliori personali e l'unica incognita sono i 1'500 metri che in stagione non ha ancora potuto correre e che sono un po' il tallone d'Achille di diversi decatleti. La chiamata da Swiss Athletics è arrivata infatti proprio durante la gara di Lachen che Luca ha deciso d'interrompere per preservare le forze in vista dell'impegno dei prossimi 5 e 6 luglio in Polonia.
Qui, seguito anche dall'allenatrice (e mamma) Paola Oberti-Bernaschina, sarà uno degli otto atleti (4 uomini nel decathlon e 4 donne nell'eptathlon) selezionati per difendere i colori rossocrociati e cercare di mantenere un posto tra le otto migliori nazioni d'Europa. La selezione Svizzera aveva ottenuto la promozione l'anno scorso a Nottwil e dunque mantenere il posto tra l'élite europea sarebbe una bella impresa. Con Luca Bernaschina, che partirà giovedì in serata per la Polonia, ci saranno anche Flavien Antille (CABV Martigny), Jonas Fringeli (LC Turicum), Christian Loosli (LC Zürich), Elodie Jakob (US Yverdon), Valérie Reggel (LV Winterthur), Ellen Sprunger (COVA Nyon), Linda Züblin (LAR Bischofszell). L'incontro di Coppa Europa si disputerà a Turonia, cittadina polacca di circa 20mila abitanti situata sulle rive del fiume Vistola nel centro-nord del paese, dove oltre ai padroni di casa, la Svizzera se la vedrà con Islanda, Italia, Norvegia, Romania, Spagna e Svezia.