mailMenu
logo small
Stampa

Meeting C Bellinzona - Risultati

Il Comunale si riscalda in vista del gran Galà

- A poche settimane dal meeting internazionale dei Castelli, l'atletica cantonale anima il Comunale -

asat – Una fresca serata estiva ha fatto da cornice al meeting organizzato a Bellinzona dalla locale SAB in collaborazione con il GAB. A neppure un mese dal Galà dei Castelli che proprio in questi giorni annuncia altri nomi di grande livello, le piste del Comunale hanno accolto l'atletica ticinese. In programma prove di velocità e mezzofondo, ma anche lanci e ostacoli. Sui 100 metri è tornato in pista Mirko Berri della Virtus Locarno che in 11''43 ha soffiato la vittoria di serata solo sul finale a Stefano Croci dell'Atletica Mendrisiotto, secondo in 11''44. Terzo in 11''62 Luca Calderara anche lui dell'ATM. Tra le donne la vittoria è invece andata alla specialista dei 400 metri Sabrina Innocenti che è emersa nel finale superando in 13''06 la giovanissima (classe 2000) Alexandra Pons della SFG Airolo (13''21). Secondo tempo di serata invece per Rachele Pasteris del SAB, prima della seconda serie in 13''16. Sugli ostacoli (in programma i 110) dominio GAB con i giovani Mattia Tajana e Ananchai Rodoni a imporsi tra gli U20 e rispettivamente gli U18 con i tempi di 15''10 e 15''25.
Gli 800 metri hanno visto primeggiare la giovane Cecilia Galli Conforto della SAL Lugano (classe 1999) che nella scia delle "lepri" del GAB è andata a stabilire il nuovo personale in 2'19''78. Personal best anche per Giulia Marzano del GAB, seconda in 2'20''40 davanti all'italiana Pellicoro.
Tra gli uomini ancora Lukas Oehen delle Frecce Gialle Malcantone in evidenza, che stavolta è rimasto poco sopra i due minuti (2'00''08) in una gara per lui partita troppo lenta. Il malcantonese ha dovuto comunque lottare per respingere la volata finale del giovane USA Ascona Matteo D'Anna, secondo a suon di gran personale in 2'00''47, mentre terzo è stato Michele Lardi della SAM Massagno in un promettente 2'01''28.
Nei lanci Cecilia Parravicini (ATM) è stata la miglior nel peso da 4 kg con 8,91 metri, mentre con 3 chili la miglior misura è di Sara Tonazzi, U18 dell'Atletica Tenero 90, con 10,23 metri. La Tonazzi si è imposta anche nel disco U18 (1 Kg) sfiorando i 30 metri (29,81 m) e precedendo di poco Agata Stocker della Virtus. Tra gli uomini, con il disco da 2 Kg vittoria per Fabiano Spigaglia della Virtus che con 32,62 metri ha fatto meglio di Mauro Stucchi (SAB) e Alex Brechbühl (GAB); ambedue sopra i 31 metri. Massimo Spigaglia (sempre Virtus) è invece stato il migliore tra gli U20 con 31,13 metri (1,75 Kg). Nel peso miglior lancio per Mauro Stucchi con 11,35 m (7,25 kg) e tra gli U20 per Zeno Parravicini dell'Atletica Medrisiotto con 10,48 m.
A fine serata si sono poi svolti anche i 200 metri che hanno visto il polivalente Luca Bernaschina dell'ASSPO Riva San Vitale correre sotto i 23 secondi in 22''94 al terzo rango (gara vinta dagli italiani), mentre Aaron Tamburini (SAL) ha chiuso in 23''42. Tra le donne vittoria per Giulia Malacrida dell'ASSPO in 26''24, soli 41 centesimi di secondo davanti a Claudia Daniela Mattiello della SAL. Da segnalare pure il 26''75 della tredicenne Nina Altoni di Airolo, prima U16, come il compagno di club Hagos Teklemichael tra gli U16 maschili in 25''62.
Risultati completi su www.ftal.ch, mentre nel fine settimana appuntamento a Nottwil per uno Swiss meeting che saprà come da tradizione dare molte soddisfazioni anche all'atletica ticinese.