mailMenu
logo small
Stampa

Saltin Piazza 2015 - Risultati

Con 6.25m la Pusterla firma il suo nuovo limite stagionale

- L'italiana Vicenzino e lo slovacco Veszelka sovrani a Mendrisio -

MM - Sabato sera Mendrisio ha ospitato la terza edizione del meeting internazionale "Salti in Piazza", la singolare gara internazionale di salto in lungo la cui particolarità consiste nell'essere disputata fra la gente e non allo stadio. Il Magnifico Borgo è infatti una delle quattro località al mondo che offrono questo speciale evento, insieme a Monaco di Baviera, Berlino e Innsbruck. L'emozionante spettacolo dell'atletica leggera ha garantito come sempre l'ottima riuscita di questa edizione.
Nonostante il clima uggioso, Piazzale alla Valle è stato scaldato dall'entusiasmo degli atleti in gara e dal calore del pubblico. La gare internazionali sono state una festa dell'atletica europea, a scendere in pedana fra le donne v'erano sette atlete di sette distinte nazionalità che hanno dato vita a un'interessantissima gara fatta di continui sorpassi centimetro dopo centimetro. Ad aggiudicarsi la sfida con la misura di 6,30m al primo tentativo è stata l'italiana Tania Vicenzino, che ha così confermato il suo ottimo stato di forma. Alle sue spalle si è classificata la beniamina di casa Irene Pusterla (VIGOR Ligornetto) che all'ultima prova ha stabilito un incoraggiante 6,25m, suo miglior risultato stagionale, scalzando dalla seconda piazza la slovacca Jana Veldakova atterrata a 6,18m. Irene Posterla sarà nuovamente in gara martedì sera a Chiasso e poi volerà nel fine settimana alla volta di Heraklion (GRE) per difendere la maglia rossocrociata in Coppa Europa.
Molto appassionante è stata anche la gara maschile, dominata dallo slovacco Tomas Veszelka capace di un'ottima e costante serie di salti con una miglior misura di 7,49m. Alle sue spalle si sono dati battaglia lo svizzero e neo primatista nazionale U23 Christopher Ullmann e il tedesco Max Kottmann, che hanno terminato la loro gara stabilendo rispettivamente le misure di 7,18 e 7,01. Luca Bernaschina (ASSPO Riva San Vitale) si è classificato quinto con 6,58m.
L'evento internazionale è stato preceduto dalle gare valide per l'assegnazione del titolo cantonale nelle categorie giovanili U18 maschile e femminile. I neo campioni ticinesi sono Josè Azucena (USA Ascona) vincitore con la misura di 5,93cm ed Eleonora De Putti (SAM Massagno) capace di un buon 5,27m.