mailMenu
logo small
Stampa

Selezione Ticino a Bressanone - Risultati

TICINO BUONA ESPERIENZA A BRESSANONE

- La selezione Ticino U18 era impegnata nel 33 Meeting Brixia, ma a brillare sono stati gli atleti impegnati in Svizzera.

Mattia Tajana sui ha firmato 53"52 un primato ticinese U20 risultato sfiorato da Ajla Del Ponte sui 200m in 24"37. Entrambi hanno nel contempo ottenuto il limite per i Campionati Europei U20. Gian Vetterli invece ha ottenuto la miglior prestazione svizzera U16 nel Exathlon con 4923 pti.

 

A Bressanone i nostri atleti si sono battuti con grinta e determinazione al cospetto delle forti delegazioni italiane e tedesche. La vittoria è andata al Baden Wurttemberg che ha battuto la Lombardia. Quindicesimo posto per i nostri atleti che hanno pagato qualche defezione di troppo.

La splendida giornata ha regalato agli atleti condizioni ideali per gareggiare e gli atleti hanno risposto con eccellenti prestazioni tra cui un paio di primati italiani di categoria.

Quarta prestazione svizzera dell'anno nel Eptathlon per Eleonora De Putti con 4488 punti in cui spicca il nuovo personale nel salto in alto con 1.54 m. buoni anche il15"30 sui 100 m ostacoli e il 5.42 m nel salto in lungo. Negli 800 finale ha chiuso in 2'29"43

Nel salto in Alto strepitoso Stefano Sottile capace di salire fino a 2.17 m convincente la prova del nostro Matteo Zariatti salito a 1.85 ha volato alto anche Simone Tattarletti che ha varcato 3.50 m nel salto con l'asta. Sugli ostacoli Ananchai Rodoni ha ottenuto un buon 15"45. Elena Cereghetti si è ben difesa correndo in 13"01 i 100 m e abbattendo la barriera dei 27 sui 200 m 26"95 il suo nuovo primato personale.

Nella velocità maschile Simone Gabutti ha corso in 24"14 i 200 m mentre José Azucena ha sfiorato il personale correndo in 11"45 confermandosi poi con il 5.87 m nel salto in lungo. Elia Lenti con 12.52 m progredisce di quasi mezzo metro. Sui 400 m Aaron Tamburini chiude in 51"27 conferme per Filippo Moggi 53"35 e Sofia Pagnamenta 60"49 Nadine Bonvin ha chiuso i 400 m ostacoli in 70"62. Tra i mezzofondisti Emma Lucchina ha chiuso gli 800 in 2'19"77 e Luiz Corti in 2'08"04. Sui 1500 m gara troppo veloce per Alex Verdone 4'48"45 e Cecilia Galli Conforto 5'12"41.

In zona personale Céline Vicari sia nel peso 11.30 m che nel Giavellotto 34.30. Tra i ragazzi Nicola Luisoni ha scagliato il peso a 10.67 m mentre Jonathan Colombini ha infilzato il giavellotto a 34.02 m.

In chiusura le staffette ottima la staffetta dei ragazzi Tattarletti, Tamburini, Bagutti, Azucena hanno fermato il cronometro a 44"71. Le ragazze Vicari,Pagnamenta, Bonvin, Cereghetti hanno chiuso in 51"36

Nel decathlon il tedesco Lukas Diekeman ha passato i 7000 e l'italiano Marco Leone ha colto il primato italiano mentre il nostro Riccardo Dal Pont ha dovuto fermarsi dopo 8 prove.

Leonida Stampanoni

QUI trovate tutti i risultati.