mailMenu
logo small
Stampa

CTC 2014/2015 - Vezia - Risultati

VEZIA TRA FANGO E NEVE EMERGONO LUKAS OEHEN E MANUELA FALCONI

Sabato in un tiepido pomeriggio invernale la SAM ha accolto i 320 partecipanti all'ultima prova di coppa Ticino di Cross, il circuito di 1600 disegnato nei prati della Monda era piutttosto appesantito dalla neve e dal fango. Le condizioni del terreno hanno favorito gli specialisti puri delle campestri che sfruttando la loro adattabilità riescono a mantenere una migliore efficienza di corsa.
Nella gara finale netto il dominio di Lukas Oehen che non ha avuto problemi a domare Ivan Pongelli, spesso in difficoltà su questi terreni. Il fratello Giorgio ha invece sfruttato le sue qualità per precedere un coriaceo Emanuele Neve. Tra i migliori specialisti troviamo Jonathan Stampanoni vincitore negli M40 su Giuseppe Gioia e Davide Jermini.
Nella gara delle attive sui 5.2 km Rosalba Rossi ha firmato la coppa battendo Elena Roos appena rientrata da una gloriosa trasferta di coppa del mondo di Corsa d'orientamento in Australia, terzo posto per l'italiana Gloria Giudici di misura su Agata Bulloni.
Manuela Falconi prima delle W35 rimane la donna più veloce sui i terreni da cross. Sul podio di categoria Jeannette Bragagnolo e Leila Mros. Prestazione maiuscola sui 3.6 km delle U20 per Antonella Lardi vincitrice su Johanna Kress.
Tra le U18 un quartetto di atlete del CA Sion ha vivacizzato la gara, in particolar modo Noemi Guentern che ha beffato Cecilia Galli Conforto ed Emma Lucchina, Giulia Favre completa il quartetto protagonista della gara.
Tessa Tedeschi ha colto la quarta vittoria al termine di una volata ricca di colpi di scena e decisasi sul filo di lana. Rachele Botti si presenterà ai campionati Ticinesi con una gran voglia di rivincita. terzo posto per la confederata Sina Laube.
Marco Maffongelli nel cross corto ha colto la vittoria davanti a Marco Engeler e Piero Lorenzini .Roberto Simone, impegnato nel fine settimana a Macolin si aggiudica la coppa di misura.
Tra gli U20 Flavio Ranzoni ha colto la prima vittoria stagionale davanti a Michele Lardi in netto crescendo di forma e Gabriele Cresta.
Tra gli U16 Ettore Poroli ha firmato la quinta vittoria regolando con una progressione nei 500 m finale Enea Ratti e Sacha Caterina. Negli U18 Martin Masserey ha vinto battendo Luiz Corti e Mattia Fumagalli.
Tra gli M60 vince Fabrizio Moghini su Mario Maffongelli e Sergio Stampanoni, Tra gli M50 Marco Oberti si assicura pure la coppa, secondo Enzo Tavernini, terzo Gaetano Genovese.
Nelle categorie giovanili prima Francesco Zanella ha vinto la coppa degli U14, Zoe Ranzoni e Florian Sasselli ha difeso l'imbattibilità, mentre tra le U12 Giulia Salvadé ha colto il primo successo in coppa.
Il 7-8 febbraio l'atletica Mendrisiotto proporrà una due giorni di Cross la domenica in palio ci saranno i titoli cantonali, il sabato ci sarà un antipasto sprint con il cross per tutti gare veloci per scoprire la magia della corsa campestre.

Leonida Stampanoni