mailMenu
logo small
Stampa

CTCross Vezia 2015

Tra le U16 sfida decisiva tra Tessa Tedeschi e Rachele Botti. Nel corto sfida tre Roberto Simone, Marco Engeler, Piero Lorenzini.

 

ROSALBA ROSSI E AGATA BULLONI SI CONTENDONO LA COPPA

Sabato 24 gennaio alla Monda di Vezia si archivierà l'edizione 2015 della coppa Ticino di Cross.

La recente nevicata non faciliterà il compito organizzativo della SAM Massagno che sui prati della Monda ha disegnato il percorsi della gara tre i diversi giri previsti accanto al giro principale di 1680 m ci saranno pure i 550 m ed i 260 m. Le prime partenze sono previste alle 12.15. L'annata dal punto di vista quantitativo sarà da ricordare con tre appuntamenti che hanno superato la soglia dei 400 partecipanti segno del grande amore dei Ticinesi per le corse campestre. Il merito va forse anche ad Adriano Engelhardt ed Evelyne Dietschi che da due anni sono protagonisti sulla scena nazionale ed internazionale. Altro grande talento con molta esperienza nel cross è il velocista Daniele Angelella a dimostrazione che il cross è una specialità fondamentale per la crescita dei giovani atleti. A stagione finita rimangono poche coppe da assegnare.

Tra le attive Rosalba Rossi cerca il poker che le consegnerebbe la vittoria finale, Agata Bulloni ha mostrato una crescita costante lungo l'arco della stagione ma per soffiare la vittoria dovrebbe distanziare nettamente la rivale sui 5.3 km della percorso. Manuela Falconi (W35), Antonella Lardi (U20) e Patrizia Pagnoncelli (W45) hanno già il trofeo in Tasca. Tra gli attivi impegnati sui 9.6 km sfida tra il vincitore della Coppa Lukas Oehen e Ivan Pongelli, interessante osservare le categorie impegnate sugli 8 km con i favoriti Roberto Delorenzi e Tobia Pezzati (U20) Jonathan Stampanoni (M40), Fabrizio Moghini (M60), Marco Oberti (M50),quest'ultimo cerca ancora il trofeo

Roberto Simone, fresco vincitore a Banco, Piero Lorenzini e Marco Engeler si contenderanno il trofeo lungo i 3.6 km del cross corto . Favorito Simone che arrivando in scia ai rivali si garantirebbe il successo. Marco Maffongelli potrebbe vincere la gara..

Rachele Botti e Tessa Tedeschi hanno lottato spalla a spalla per tutta la stagione e i 2.2 km della Monda assegneranno la coppa tra le U16. Le due ragazze si contenderanno poi il titolo cantonale domenica 8 febbraio per poi affrontare i campionati svizzeri da protagonisti.

Tra gli U14 Francesco Zanella con tre vittorie in tre gare parte favorito, Daniele Romelli e Giona Lazzeri sono ancora il corsa per il trofeo.

Tra le U18 Alizée Pittet ha sorpreso la vincitrice di coppa Cecilia Galli Conforto a Banco, attendiamo con interesse la rivincita con Emma Lucchina pure in grado di lottare per la vittoria. Tra i ragazzi Luiz Corti sarà il favorito dietro lotteranno per il podio in coppa.

Ettore Poroli tra gli U16 sarà il favorito attenzione per ad Angelo Melera ed Enea Ratti in costante crescita. Nelle categorie dei più giovani Taisia Crippa, Zoe Ranzoni e Florian Sasselli vorranno continuare la loro cavalcata vincente.

Nella classifica per società dietro l'USC Capriaschese, con il trofeo già in tasca, troviamo ora il GAB Bellinzona, la SAM Massagno correndo in casa potrebbe insidiare il secondo posto dei capitolini, ancora in corsa anche la Vigor Ligornetto.

Leonida Stampanoni