mailMenu
logo small
Stampa

Cross Malcantonese Sprint 2015

La Seconda edizione del Cross Malcantonese

CROSS MALCANTONESE SPRINT A CACCIA DEI TROFEI

Il Trittico finale della coppa Ticino passerà domenica da Banco dove le Frecce Gialle sperano di raggiungere le 500 presenze per la seconda edizione del Cross Malcantonese.
La società del presidente Brunello Aprile si avvarrà ancora del cronometraggio Datasport ed del calore e passione che segnarono la prima edizione. Il trofeo della FTAL si chiuderà sabato prossimo alla Monda di Vezia.
Domenica si correrà con la formula sprint quindi le gare si svolgeranno su distanze da 1 a 4.5 km le gare dei più piccoli saranno di 370 m e 650 m.
Il circuito che si snoda nella stupenda campagna malcantonese possiede un grande valore Sabato scorso a Gordola sono stati assegnati la metà dei titoli, nelle nove categorie restanti la lotta rimane aperta.
Alle 12.40 ci sarà la gara femminile.Tra le attive impegnate sui 3 km Rosalba Rossi, ancora imbattuta, dovrà confermarsi nelle prossime due gare per togliere lo scettro ad Agata Bulloni. Chiara Rezzonico al rientro potrebbe puntare alla vittoria. Per il miglior tempo assoluto la favorita è come sempre Manuela Falconi. Alle sue spalle lotteranno anche Jeannette Bragagnolo e le U20 Antonella Lardi, Flavie Roncoroni e Johanna Kress.
Alle 14.00 Attivi ed U20 percorreranno 4.5 km, il beniamino di casa Lukas Oehen cercherà la cinquina ma attenzione a Ivan Pongelli. Roberto Delorenzi avrà il confronto diretto con l'elite cantonale, la corta distanza potrebbe rilanciare le quotazioni di Piero Lorenzini e Pietro Calamai. Tobia Pezzati invece sarà impegnato nella prima CO della stagione.
Tessa Tedeschi tra le U16 è vicino al trofeo ma certamente Rachele Botti proverà a cogliere il successo che rimanderebbe tutto allo scontro finale di Vezia. Tra i ragazzi Ettore Poroli partirà a caccia della quarta vittoria ma Angelo Melera è in costante crescita.
Marco Maffongelli, favorito sui 3 km del cross corto, è costretto ad inseguire nella classifica di coppa, dove al comando troviamo Marco Engeler e Roberto Simone. Stessa situazione tra gli M50 con Marco Oberti e tra gli M60 con Fabrizio Moghini che devono recuperare una gara.
Tra i più giovani negli U14 nel duello tra i due atleti Vigor Daniele Romelli e Francesco Zanella potrebbe inserirsi Giona Lazzeri. Tra le U12 Cristina Maggetti è al comando ma Taisa Crippa ha vinto due gare ancora in corsa pure Giulia Salvadé la più veloce delle gemelle figlie d'arte di Marta Odun ed Andrea Salvadé.
Tra le U18 la formula sprint potrebbe regalare la prima vittoria a Emma Lucchina che sfiderà Cecilia Galli Conforto, tra i ragazzi Luiz Corti parte favorito sempre aperta la lotta alle sue spalle. Alla ricerca della cinquina l'esperto Jonathan Stampanoni ed i giovani Florian Sasseli e Zoe Ranzoni.
Nella coppa Ticino per società l'USC capriaschese nelle prime quattro prove, presentandosi con oltre una cinquantina di atleti in media, si è praticamente assicurata la vittoria. Il GAB Bellinzona attualmente veleggia al secondo rango in leggero vantaggio su Vigor Ligornetto e SAM Massagno. I Luganesi potranno ancora avvaelrsi dell'ultima prova.

Leonida Stampanoni