mailMenu
logo small
Stampa

Coppa Ticino Cross 2015 - Gordola

400 I PRESENTI A GORDOLA

OEHEN E FALCONI VINCONO LA COPPA TICINO

Un tiepido pomeriggio invernale ha accolto alle Roviscaglie di Gordola i 350 partecipanti alla quarta prova della coppa Ticino organizzata puntualmente dalla SAG.

La prima gara del 2015 ha regalato diverse sorprese ed interessanti spunti per l'intenso seguito i stagione che ci regalerà altre due prova a scadenza settimanale. Nel mese di febbraio seguiranno i campionati ticinese e svizzeri.
Sabato scorso a Gordola sono stati assegnati la metà dei trofei in palio, grazie al poker firmato da Lukas Oehen, Manuela Falconi, Antonella Lardi, Cecilia Galli Conforto, Luiz Corti, Jonathan Stampanoni, Patrizia Pagnoncelli, Zoe Ranzoni e Florian Sasselli.
Nella gara maschile sui 9.6 km Lukas Oehen ha vinto piegando la resistenza di Ivan Pongelli che al rientro dall'infortunio ha destato buone sensazioni prima di rallentare per un piccolo inconveniente. Terzo posto per Elia Stampanoni in costante crescita al quarto posto. Sugli 8 km ottima gara di Tobia Pezzati che ha così festeggiato la prima vittoria staccando chiaramente Roberto Delorenzi al terzo posto Flavio Ranzoni.
Manuela Falconi ha dominato i 5.2km della gara femminile. Rosalba Rossi prima delle attive e Antonella Lardi prima delle U20 sono giunte nell'ordine al traguardo. Un bel gruppetto le altre atlete da podio. Tra le Attive la confederata Simone Milchig Thur e Agata Bulloni. Jeannette Bragagnolo e Leila Mros Bigolin tra le W35 mentre la coppia USC Flavie Roncoroni e Johanna Kress completa il podio U20.
Tra le U18 Cecilia Galli Conforto ha respinto ancora una volta l'assalto di Emma Lucchina che sul finale è arrivata ad un solo secondo dalla medaglia di bronzo dei CS 2014. Terzo posto per Alizée Pittet che ai CS vinse la medaglia nel 2013. Tra i ragazzi alle spalle di un intrattabile Luiz Corti, abbiamo assistito ad una gara tattica che ha premiato la progressione finale di Simone Tattarletti e Mattia Fumagalli.
Piero Lorenzini ha colto la vittoria nel cross corto sorprendendo Roberto Simone e Marco Engeler.
Nelle categorie U16 due volate intense hanno premiato Ettore Poroli che ha resistito ad Angelo Melera e Tessa Tedeschi che ha staccato Rachele Botti. Al terzo posto troviamo il duo GAD Enea Ratti, Francesca Iametti.
Jonathan Stampanoni ha ottenuto il poker negli M40 davanti ad Enrico Cavadini e René Papais. Tra le W45 Patrizia Pagnoncelli ha preceduto Roberta Banfi e Mary Quirici.
Negli U12 Florian Sasselli si è preso la coppa. Tra le più giovani vittoria per due ragazzine della Virtus Zoe Ranzoni che si aggiudica la generale e Cristina Maggetti al primo successo come Giona Lazzeri tra gli U14.
Tra gli M50 seconda vittoria stagionale per Marco Oberti tra i sessantenni primo sigillo per Fabrizio Moghini che ha piegato Christoph Schindler.
Domenica prossima le Frecce Gialle accoglieranno sullo splendido circuito di Banco la penultima tappa, mentre sabato 24 la SAM ospiterà la prova finale alla Monda di Vezia. La premiazione della coppa Ticino avverrà invece in occasione dei campionati Ticinesi di Mendrisio.Per l'occasione l'atletica Mendrisiotto propone una due giorni dedicata alla specialità il sabato con il cross per tutti si tenterà di avvicinare la popolazione alla corsa campestre mentre domenica sui prati dell'OSC si misurerà l'élite cantonale.

Leonida Stampanoni