mailMenu
logo small
Stampa

CTCross Camignolo

La seconda prova di coppa Ticino in programma sabato.

CAMIGNOLO RISCOPRE IL CROSS

 

A soli sei giorni dal brillante debutto della coppa Ticino di cross a Dongio, gli appassionati si ritroveranno sabato alle scuole medie di Camignolo per la seconda prova.L'AS Monteceneri riporta la corsa campestre nella zona delle scuole di Camignolo per approfittare delle ideali condizioni logistiche. Dopo alcuni anni sullo splendido circuito dei campagnoli di Rivera, si torna Camignolo su di un percorso di 1.9 km comunque ricco di saliscendi e cambi di ritmo.
Le gare cominceranno alle 10.00 con i più ragazzi fino a 7 anni impegnati sui 700 m Alle 10.20 partiranno poi le prove di coppa Ticino, il culmine della manifestazione saranno le gare di attive U18M, U20W e masters femminili alle 12.25 e la gara di attivi U20 e masters maschili alle 13.25 in chiusura di manifestazione.
Ad una settimana dalla prima uscita, le gare offriranno ancora indicazioni interessanti in vista del proseguio di stagione.
Tra gli attivi che correranno 8.2 km la sfida si giocherà tra Lukas Oehen, Marco Maffongelli ed Elia Stampanoni. Sui prati di casa potrebbe rientrare Ivan Pongelli.
Nella gara femminile sui 5.4 km i favori del pronostico vanno alle esperte Manuela Falconi e Jeannette Bragagnolo e Stefania Lupatini a confronto con le giovani Agata Bulloni, Antonella Lardi.
Una grande sfida è attesa negli U20 che correranno 6.4 km tra Roberto Delorenzi e Tobia Pezzati giovani promettenti che nelle loro specialità hanno già saputo brillare pure a livello internazionale.
Roberto Simone e Marco Engeler saranno i favoriti sui 3.6 km del cross corto.
Intrigante pure il duello tra le U18 con Cecilia Galli Conforto ed Emma Lucchina che anche a livello nazionale potranno dire la loro. Lotta a due anche tra le U16 con Tessa Tedeschi e Rachele Botti hanno decisamente una marcia in più rispetto alle rivali. Tra i ragazzi U18 Luiz Corti sembra avere qualcosina in più poi dietro ci sono cinque sei ragazzi in grado di lottare per il podio. Tra gli U16 sono diversi gli atleti in grado di lottare per la vittoria con Ettore Poroli ed Angelo Melera che nella prova d'esordio hanno lasciato le migliori impressioni.
Nelle gare giovanili che si correranno su due giri da 1 km assisteremo a gare ricche di fascino con i vincitori in cerca di conferme Zoe Ranzoni, Florian Sasselli, Daniele Romelli, e Taisia Crippa.