mailMenu
logo small
Stampa

350 Atleti al via nella I prova di coppa Ticino

LUKAS OEHEN VINCE A DONGIO

Brillano Adriano Engelhardt e Evelyne Dietschi in Europa

Uno splendido sole ha premiato la GAD Dongio ed i 350 partecipanti alla prima tappa della coppa Ticino di cross. Domenica mattina i prati di boscero brulicavano di atleti pronti ad gareggiare sul percorso in perfette condizioni. Nel nord Europa c'erano invece i nostri due migliori specialisti di corsa campestre. Nei Paesi Bassi Adriano Engelhardt ha ottenuto un ottimo quinto rango tra gli U23 ad 1'20 dal campione Europei di carica. Evelyne Dietschi ha chiuso invece 17 a Darmstadt ottenendo il terzo posto tra le rossocrociate. I nostri atleti attendono ora la decisione di Swiss Athletics.

Nella Valle del Sole lo spettacolo è stato piacevole Lukas Oehen ha vinto la gara principale sugli 8 km partendo subito all'attacco. Marco Maffongelli secondo è stato a lungo accompagnato da Roberto Delorenzi che ha poi allungato nel finale della sua gara per chiudere i 6 km in 20'20. Elia Stampanoni terzo degli attivi ha corso ha sfruttato la compagnia del fratello Jonathan, primo M40, per avvicinare Maffongelli ha ben difeso il secondo posto.Incoraggiante il quarto al debutto nella categoria principale per Luca Botti. Tra gli U20 podio per Michele Lardi e Gabriele Cresta. Enrico Cavadini e Massimo Maggioni hanno completato il podio degli M40.

Tra le donne sono le W35 a dettare legge con la vittoria di Manuela Falconi davanti a Jeannette Bragagnolo. Terzo tempo assoluto per la prima U20 Antonella Lardi che ha regolato la vincitrice delle attive Stefania Lupatini Barloggio. Sul podio W20 troviamo la ventenne bleniese Agata Bulloni a debutto e Maria Gennari. Tra le U20 duello tra Giulia Marzano e Johanna Kress.

Tra le U18 Cecilia Galli Conforto ha vinto resistendo al gran finale di Emma Lucchina terzo posto per Elena Pezzati. Tra i ragazzi cavalcata solitaria di Luiz Corti, alle sue spalle 5 atleti in sei secondi. Mattia Fumagalli, Marco Delorenzi, Simone Tattarletti, Siro Corsi, Silvio Barandun.

Gran duello tra le U16 con Tessa Tedeschi che in dirittura d'arrivo ha rintuzzato la progressione di Rachele Botti completa il podio Chiara Ghielmini. Tra i giovani la vittoria è invece andata al favorito Ettore Poroli che ha resistito al finale di Angelo Melera, sul podio pure Francesco Bertoli.

Nel corto vince il favorito Roberto Simone davanti a Marco Engeler e Gregorio Delcò che ha regolato il rientrante Pietro Calamai.

Nelle categorie master vittorie per Patrizia Pagnoncelli davanti a Mara Rossinelli e Mary Quirici nelle W45, Tra gli M50 Gaetano Genovese davanti Claudio Gennari e Kandid Oehen. Mario Maffongelli ha vinto tra gli M60 davanti a Sergio Dattrino e Sergio Stampanoni.

Tra i ragazzi più giovani vittorie per Taisa Crippa, Zoe Ranzoni, Florian Sasselli e Daniele Romelli.

Sabato 29 novembre le scuole medie di Camignolo saranno la cornice della seconda prova di coppa Ticino organizzata dall'AS Monteceneri.