mailMenu
logo small
Stampa

Swiss Athletics Sprint e CS Staffette 2014

Tra Thalwil e Zürich in programma due appuntamenti atletici nazionali

Swiss Athletic Sprint o meglio il ragazzo più veloce della Svizzera domenica a Thalwil, dove la locale società atletica festeggerà i 150 anni, ospiterà la finale 2014. Oltre 400 i velocisti in erba che andranno a caccia del prestigioso titolo.

Il Ticino arriva nel canton Zurigo con tanta voglia di rivincita dopo che lo scorso ad Ibach il successo sfuggì ripetutamente per pochi centesimi ai nostri atleti. Sulla pista posata nei pressi della stazione di Thalwil Emma Piffaretti, già vincitrice nel 2012, El Hadji N'Diaye, Nadine Calderari potranno cogliere quel successo sfuggito loro lo scorso anno sui 60 m. Gli altri giovanissmi impegnati saranno Bernadette Gervasoni, Thaisa Crippa e Rachele Pasteris tra le ragazze e Leandro Kick, Thomas Camenzind, Giovanni Pirolli tra i ragazzi. Per gli U16 invece la sfida sarà sugli 80m con al via i gemelli Mia e Gian Vetterli nella categoria 2000, e Chiara Bandoni e Thomas Bertini per il 1999.

 

Altro giubileo dei 150 per la prestigiosa TV Unterstrass che organizzerà sabato al Sihlhölzli, campo di riscaldamento dei campionati Europei, i campionati svizzeri di staffetta. Durante la manifestazione con oltre 20 reduci dalla massima rassegna continentale si assegneranno 27 titoli, nelle varie staffette 5x80 m 4x100 m, 4x400 m, 3x1000 m, Olimpionica e Americana.
Il Ticino sarà al via con quattro squadre. Nell'olimpionica U20 fresche di titolo cantonale le ragazze della SAL proveranno a cogliere una medaglia con Cecilia Conforto Galli, Chiara Rezzonico, Claudia Daniela Mattiello, Elena Canonica, Nadine Bonvin. La Virtus invece presenterà ben tre squadre la 4x100 con Federica Ciulla, Estelle Gerber, Isabella Dal Bò e Nora Ranzoni tra le U18 mentre i coetanei saranno impegnati con l'olimpionca Piero Lorenzini, Silvio Barandun, Maximilian Gianora e Alan Rodriguez. I mezzofondisti si cimenteranno poi sulla 3x1000 m.

Leonida Stampanoni