mailMenu
logo small
Stampa

CT Olimpionica a Tesserete

A Tesserete è tempo di olimpionica

- Mercoledì sera dalle 19.00 a Tesserete si assegnano i titoli ticinesi di staffetta olimpionica, in programma anche i 600 giovanili, peso, lungo, 200 e 1'500 -

asat - È ormai il quarto anno che a inizio settembre Campionati ticinesi di staffetta olimpionica si disputano all'Arena sportiva di Capriasca e Valcolla. Una pista dove i ragazzi del Gab Bellinzona hanno tutti i numeri per confermare il titolo e, perché no, pure ottenere un buon responso cronometrico.
Certo il 3'12''47 stabilito da Cariboni, Jeuggis, Lafranchi e Brunelli (Gab) nel 1999 è inarrivabile, ma avvicinare il primato dello stadio (3'22''54 della Virtus Locarno, purtroppo assente quest'anno) è cosa fattibile per il quartetto della capitale, lanciato presumibilmente dagli esperti Roberto Simone (800 m) e Alex Lunghi (400 m) che daranno il testimone a qualche giovane del sodalizio per le ultime due frazione su 200 e 100 metri.
A impensierire il Gab ci penseranno la Sam Massagno, le due squadre dell'Atletica Mendrisiotto e la squadra di casa dell'Usc Capriaschese.
Meno evidente il pronostico tra le donne, con cinque squadre molto giovani. Le migliori ottocentometriste della stagione e al via mercoledì sono Antonella Lardi per la Sam Massagno e Chiara Rezzonico per la Sal Lugano, che lanceranno le compagne per la lotta al titolo. Attenzione però anche al Gab (presumibilmente con Ilaria Arini in prima frazione) e alle Frecce Gialle Malcantone, l'anno scorso nell'ordine alle spalle della Sam.
Una rimaneggiata Usc completa il lotto delle partenti e potrebbe anche sorprendere e lottare per le medaglie. Anche tra le donne il primato ticinese è inaccessibile (3'41''13 del Gab con Winkler, Kronauer, Morza e Bomio-Pacciorini nel 2010), mentre il primato dello stadio è di 3'52''90, sempre del Gab.
Il meeting Capriaschese prevede pure alcune gare di contorno, con iscrizioni possibili sul posto, cominciare dai 600 metri dedicati agli U16 che apriranno il programma alle 19.00. Seguono il lungo e il peso, gare valide anche per il trofeo giovanile della Ftal, e poi 200 e 1'500 metri. Conclusione con le sempre avvincenti staffette che scatteranno alle 20.00 (donne) e 20.15 (uomini). Informazioni, programma e record dello stadio su www.uscatletica.ch.

asat