mailMenu
logo small
Stampa

Finali eptathlon e decathlon - Zurigo 2014

Patrick Vetterli, ex-decatleta olimpionico in questi giorni tra gli spettatori a Zurigo, ci parla della nuova fisionomia dei decatleti europei come lo evidenzia il podio di Zurigo con il bielorusso Krauchanka, il russo Shkurenyov e il tedesco Kazmirek (primo file). Patrick parla inoltre del numero limitato di decathlon annuali a cui un(') atleta può prender parte (secondo file audio), dell'alimentazione durante la gara (terzo file audio), delle condizioni atmosferiche che mettono in avanti la forza di carattere dei decatleti e delle eptatlete (quarto file audio) e della stanchezza psicologica che segue la fine di una gara a prove multiple (quinto file audio).