mailMenu
logo small
Stampa

Meeting serale C Bellinzona - Risultati

Roberto Simone in forma per i 1'500 svizzeri

- Successo per il meeting serale del Gab, tutto è ora pronto per gli svizzeri assoluti di Frauenfeld -

asat – Gli starter Carlo Bizzozzero e Monica Pellegrinelli hanno potuto sparare diversi colpi sabato sera al Comunale per il meeting estivo. L'affluenza è stata buona e a sette giorni dai Campionati svizzeri assoluti, alcuni atleti ticinesi e d'Oltralpe hanno voluto testare la propria forma. A infarcire la lista dei partecipanti anche diversi italiani che hanno permesso la disputa di una bella serata atletica, organizzata con precisione dalla locale Gab.
Tra gli iscritti alla massima rassegna di Frauenfeld ha ben impressionato Roberto Simone del Gab, che sui 1'500 metri è andato a imporsi con una progressione micidiale. Dopo un preventivato avvio lento, l'allievo di Chico Cariboni ha piazzato l'accelerazione solo all'ultimo 600 metri, andando a risucchiare i due confederati Willauer e Schöpfer e imporsi in 4'02''86.
Vittoria del Gab pure sui 600 metri, con lo specialista dei 400 ostacoli Alex Lunghi, che ha ribadito la sua affinità anche per il mezzofondo, vincendo la serie in 1'21''57. Tra le donne i 1'500 metri sono andati a Priska Auf der Mauer di Erstfeld, che in solitaria si è imposta in 4'44''30 davanti alle migliori ticinesi, Rosalba Vassalli-Rossi (Gab) e Jeannette Bragagnolo (Sab) in 4'57''. Nei 600 metri, invece, vittoria al fotofinish per la giovane Ilaria Arini (Gab) in 1'43''25 davanti a Sofia Pagnamenta (Sam Massagno) in 1'43''76.
Nella velocità da segnalare il 12''51 sui 100 metri di Claudia Daniela Mattiello alle spalle di Estefania Garcia di Winterthur. L'atleta della Sal Lugano, che a Frauenfeld correrà 100 e 200 metri, a Bellinzona ha poi vinto i 300 metri in 41''52, precedendo Chantal Scotti della Pro Sesto di Milano e Rachele D'Ottavio della Sfg Chiasso.
Tra gli uomini il migliore sui 100 metri è stato l'italiano Roberto Orsenigo in 11''14, davanti a Mirko Berri della Virtus Locarno che ha chiuso in 11''27, undici centesimi meno di Lucio Romerio (Sfg Biasca), terzo. Il biaschese si è poi imposto sui 300 metri di fine serata, regolando in 35''69 un fornito gruppo di confederati provenienti da Wohlen, Winterthur, Coira o Zurigo. Sui 300 ostacoli, infine, vittorie confederate con i migliori ticinesi Mattia Tajana (Gab) in 39''88 e Nadine Bonvin (Sal) in 49''75 al secondo posto. Tutte le attenzioni atletiche si spostano ora come detto a Frauenfeld per i Campionati nazionali dei prossimi 26 e 27 luglio. La massima rassegna si svolgerà nelle serate di venerdì e sabato sera e vedrà al via anche una ventina di ticinesi, tra cui alcuni con concrete ambizioni di medaglie e titoli. Informazioni, liste di partenza e orari su http://sm.lcfrauenfeld.ch.