mailMenu
logo small
Stampa

Saltin Piazza 2014 - Risultati

IRENE PUSTERLA VOLA VERSO ZURIGO

Musica e intrattenimento, prestazioni sportive di livello superlativo e grandi emozioni, queste sono state le promesse mantenute dalla seconda edizione del meeting internazionale di salto in lungo "SALTI IN PIAZZA", organizzato nel cuore del Magnifico Borgo dalla VIGOR Ligornetto in collaborazione con la Città di Mendrisio.


Lo spettacolo è stato assicurato dalla rosa internazionale di atlete presenti, scese in pedana per dare il meglio di sé approfittando delle ottime condizioni di gara, e in particolar modo dall'atleta di casa. Irene Pusterla, agguerrita e concentrata, è balzata al comando della classifica fin dalla prima serie di salti con un ottimo 6,38m e al secondo tentativo ha acceso gli animi degli spettatori atterrando a 6,49m, a soli 6cm dal limite per la partecipazione ai Campionati europei di Zurigo. Incalzata dalla lettone Lauma Griva, sostenuta con entusiasmo dal pubblico e affamata di un risultato che sapeva di poter ottenere, la cavalletta della VIGOR ha affrontato i quattro salti seguenti con un solo pensiero nella testa: Zurigo 2014. Dopo un'ottima serie di prove, all'ultimo tentativo è finalmente stata capace di compiere una delle sue più belle magie volando a 6,55m, centrando così l'obiettivo e trasformando la meravigliosa serata mendrisiense in una grande festa per tutti i presenti, appassionati complici e testimoni di questa nuova grande impresa di Irene Pusterla. Alle sue spalle è stata lotta accesa per gli altri due posti sul podio, al secondo rango con 6,34m si è classificata la Griva, seguita dalla slovacca Jana Veldakova atterrata a 6,26m, a soli due centimetri dall'italiana Tania Vicenzino; tutte atlete di grande livello che Irene ritroverà in pedana a Zurigo il prossimo 12 agosto.
Il triplista italiano Fabrizio Schembri ha dominato invece la gara maschile con un'ottima serie di salti con una miglior misura di 7,38m, seguito dal connazionale Riccardo Serra a 7,13m e dai ticinesi Gregory Bianchi (SFG Chiasso) con 7,09m e Luca Bernaschina (ASSPO) con 7,07m.
La seconda edizione di Salti in Piazza è dunque stata un grande successo di risultati e di pubblico, il cui fervore è stato senz'altro un vantaggio in più per tutti gli atleti in gara e in particolare per la beniamina Irene Pusterla che, dopo Barcellona 2010 ed Helsinki 2012 dove fu sesta assoluta, si è conquistata la partecipazione al suo terzo campionato europeo in carriera.
La conferma della bontà di questa innovativa, rivoluzionaria e vincente formula di proporre l'atletica che, portandola dagli stadi in mezzo alla gente a stretto contatto con il pubblico, garantisce condizioni di gara ottimali, altrimenti difficilmente riscontrabili.