mailMenu
logo small
Stampa

Cross Sprint: la carica dei 500

Riuscita la prima del Cross Sprint: Adriano Engelhardt brilla a Belgrado


cross2

Una splendida giornata invernale ha accolto i quasi 500 partecipanti al cross sprint ottimamente organizzato dall'atletica Mendrisiotto. L'esperimento proposto da Giuseppe Crivelli ed i suoi è perfettamente riuscito, i giri corti hanno coinvolto il pubblico che con poco sforzo poteva seguire comodamente l'evolversi delle gare Sfide che si sono spesso risolte in appassionanti duelli fino sul traguardo. La notizia dell'ottimo 31 posto di Adriano Engelhardt nella gara dei campionati europei, ben si inserisce nel vivace momento che sta vivendo la corsa campestre in Ticino, la giovane Evelyne Dietschi ha concluso la sua preziosa esperienza al 87 rango.
La terza prova di coppa Ticino su distanze praticamente dimezzate ha offerto molte emozioni grazie anche alla presenza di alcuni atleti italiani che hanno vivacizzato alcune gare. Tra gli attivi Lukas Oehen è il nuovo padrone della situazione ha infatti dominato la gara davanti all'italiano Francesco Puppi. Ivan Pongelli in crescendo si forma ha battuto Marco Maffongelli per il terzo posto. Tra gli U20 vittoria per il beniamino di casa Tobia Pezzati che mantiene la sua imbattibilità. Nella volata per il secondo posto l'azzurro Gouem Oudu ha battuto Luca Botti.
Nelle donne la più veloce ancora una volta è stata Manuela Falconi prima delle W35 che ha regolato Jeannette Bragagnolo e Loredana Rossi
Doppietta del GAB Bellinzona tra le attive con la vittoria di Rosalba Rossi davanti a Paola Andreazzi, primo podio in carriera per Valentina Scarlioni. Ottima gara di Arianna Engelhardt tra le U20 la sorellina del campione svizzero ha battuto Chiara Rezzonico. Nella volata per il terzo posto Ilaria Arini ha sorpreso Charlotte Kress.
I 2 km del cross corto hanno favorito come previsto un brillante Roberto Simone che ha inflitto la prima sconfitta ad Elia Stampanoni, al terzo posto un vivace Marco Engeler.
Entusiasmante la gara degli U16 dove Matteo Cartolano e Simone Tattarletti dopo aver tatticheggiato, nel secondo hanno allungato per poi di giocarsi la vittoria nei 200m finali con un volata intensa che ha premiato Cartolano. Terzo posto per il convincente Mattia Fumagalli.
Negli U18 Roberto Delorenzi conferma la sua superiorità anche al cospetto dell'italiano Mattia Ferrari buon terzo Piero Lorenzini. Tra le ragazze Antonella Lardi non trova rivali e marcia sicura verso i campionati svizzeri di cross. Alice Tognetti ha approfittato della formula sprint per soffiare il secondo posto a Flavie Roncoroni. Tra le U16 tris per Cecilia Galli Conforto che ha domato Alizée Pittet e Rachele Botti.
Tra gli M40 è tornato Jonathan Stampanoni che ha battuto Jean Marc Cattori e Massimo Maggioni. Negli M50 facile vittoria di Marco Oberti davanti all'italiano Mario Ruggiu e a Claudio Gennari. Terza vittoria filata tra i sessantenni per Fabrizio Moghini davanti a Christoph Schindler e Kandid Oehen, vittoria italian con Elena Fustella davanti a Patrizia Pagnoncelli e Mary Quirici tra le W45.
Velocissime e ricche di sorprese le gare dei più giovani con la Tessa Tedeschi capace di firmare la terza vittoria davanti a Emma Piffaretti e Vera Tattarletti la gar aU14W ha registratro 46 atlete al via . Hanno invece colto la loro prima vittoria Letizia Martinelli (U12W), Andrea Alagona(U14M) e Leandro Kick (U12M).
Sabato il cross di Pom di Tesserete chiuderà il 2013 della corsa campestre si va a casa dell'USC che comanda la classifica per società della coppa Ticino.