mailMenu
logo small
Stampa

Oehen firma il Cross di Rivera

Quasi 400 i partecipanti alla seconda tappa della Coppa Ticino

 Adriano Engelhardt ed Evelyne Dietschi brillano al cross internazionale di Darmstadt


MaffongelliLa neve caduta negli scorsi giorni ha solamente allentato un po il terreno dei campagnoli teatro della seconda tappa della coppa Ticino di cross organizzata per la prima volta dall'AS Monteceneri. Ai piedi del Tamaro l'incedere dei 400 partecipanti è stato disturbato dal vento che spirava a folate. L'intensa giornata di gara ha spesso confermato i valori emersi domenica scorsa a Dongio.
Impegnati con la nazionale a Darmstadt c'erano Adriano Engelhardt che con uno strepitoso terzo posto ha regolato tutti i compagni di nazionale stesso exploit riuscito ad Evelyne Dietschi che ha chiuso la gara nella Topten
A Rivera tra le piacevoli novità un'avvincente gara negli attivi dove Lukas Oehen (FGM) sul finale ha rintuzzato l'attacco di Marco Maffongelli aggiudicandosi la gara. Completa il terzetto che ha reso appassionante la gara l'atleta di Rivera Ivan Pongelli che sul finale a lasciato spazio ai due giovani rivali. Il fratello Giorgio ha finito ai piedi del podio. Miglior tempo al femminile invece ancora per Manuela Falconi (SFG Biasca) che ha staccato Jeannette Bragagnolo terza la prima W20 Rosalba Vassalli Rossi (GAB) che ha battuto Elena Roos. Nelle U20 progressione regolare ed irresistibile di Arianna Engelhardt (USA) che ha staccato Chiara Rezzonico e Johanna Kress. Tra le W45 vittoria per Patrizia Pagnoncelli
Nella gara finale colpo grosso dell'USC che ha firmato tre vittorie. Tra gli U20 Luca Botti ha vinto il duello con Michele Lardi completa il podio Jonathan Besomi. Negli M40 al debutto vittoria per Davide Jermini che ha regolato un pimpante Massimo Maggioni e Ralf Mureddu.Terza vittoria capriaschese grazie Fabrizio Moghini che ha piegato la resistenza di Mario Maffongelli e . Gli M50 hanno trovato un nuovo padrone in Marco Oberti (SFG Biasca), alle sue spalle rivincita di Olimpio Rivera nei confronti di Claudio Gennari.
Tra i diciotteni irresistibile la cavalcata di Roberto Delorenzi che ha relegato i due virtussini Piero Lorenzini e Flavio Ranzoni.Tra le ragazze confermato appieno il podio della prima uscita con l'agile Antonella Lardi davanti a Flavie Roncoroni e Alice Tognetti, che sui terreni da cross potenzia le sue caviglie in vista degli di grandi balzi estivi nel salto triplo.
Tra gli U16 ragazzi Simone Tattarletti ha dovuto inchinarsi al rientrante Matteo Cartolano. Per il terzo posto volata intensa che ha visto Mattia Fumagalli prevalere su Filippo Ammirati. Cecilia Galli Conforto ha bissato il successo tra le ragazze domando Alizée Pittet e Elena Pezzati. Nel cross corto Elia Stampanoni conferma la sua superiorità lasciando alle sue spalle un brillante Marco Engeler e Jean Marc Cattori.
Nelle gare dedicate ai più piccoli si sono confermati i quattro vincitori della prima uscita Ettore Poroli (U14) davanti a tre compagni dell'USA, Tessa Tedeschi (SAB), Nelle categorie U12 vittorie per Giona Lazzeri (GAD) , e Valeria Vedovatti (FGM) che alla fine ha piegato Salvadé figlia della grande Marta Odun Salvadé. La prossima tappa si correrà domenica 8 dicembre al parco Casvegno di Mendrisio dove andrà in scena un cross sprint.