mailMenu
logo small
Stampa

CTC TERZA TAPPA

Nel Sole della Capriasca conferma per Evelyne Dietschi e Lukas Oehen

-LEST-400 atleti si sono presentati domenica in Capriasca per la terza prova di coppa Ticino FTAL Laube Greenkey organizzata dall'USC Capriaschese con il sostegno di Raiffeisen Cassarate e Consulca. A soli 10 mesi dai campionati ticinesi 2017 gli specialisti della corsa campestre a gareggiare, lungo i 1500 del percorso disegnato nella suggestiva campagna capriaschesi tra i giovani meli del frutteto Nava.
Nella gara degli attivi 5 i giri in programma, al secondo giro Lukas Oehen (FGM) in crescendo forma, comincia a prendere il largo nei confronti del giovane atleta di casa Roberto Delorenzi che finirà staccato di una trentina di secondidopo due minuti abbondanti Dave Derigo (GAB) piega Michele Lardi (SAM) per il terzo rango .Nella gara principale le altre categorie disputavano 4 giri, tra gli M40 Doppieta per gli ideatori del tracciato: i fratelli Stampanoni. Jonathan esce alla distanze piegando il giovane Elia,, Giuseppe Gioia (GAB) termina terzo. Tra gli U20 Il triathleta della nazionale Sacha Caterina (USA), con il miglior tempo di giornata, firma il secondo successo stagionale davanti a Ismail Segbatullah (SAL) ed Enea Ratti (GAD), vincitore a Camignolo. Tra gli M50 dietro l'inarrivabile Enrico Cavadini (RCB) lotta serrata tra Capriaschesi Ralf Mureddu precede John Baldi e Davide Jermini. Negli M60 Giuseppe Pignataro si ripete di misura su Brunello Aprile (FGM).
La forte atleta della SAL Evelyne Dietschi in 17'40 domina la gara attive , Flavie Roncoroni (USC) seconda in 18'30 convince al rientro. Emma Lucchina (Vigor) è terza di misura su Ilaria Arini. Tra le W35 tris per Manuela Falconi (SFG Biasca) in 18'24 che precede Rosalba Rossi (FGM) Kalinka Berger . Tris pure per Cecilia Galli-Conforto tra le U20 impegnata a fondo dalla nazionale di CO Elena Pezzati (ATM) e da Rachele Botti (USC). Tra le W45 rimane imbattuta Jeannette Bragagnolo (GAB) che respinge l'attacco di Simona Lazzeri (GAD).Tra gli U18 Andrea Alagona (USA) vince chiaramente davanti alla coppia GAB composta dal fin qui imbattuto Mattia Verzaroli e dal promettente mezzofondista Nicola LoRusso .
Molte gare sui 2 giri del percorso; nel cross corto Marco Maffongelli (Vigor) si prende la prima vittoria stagionale precedendo Roberto Delorenzi (USC) e Roberto Simone (GAB). Tra le ragazze U18 domina Zoe Ranzoni (Virtus), ottima prova per la specialista dei 400 m Tessa Tedeschi (SAB) seconda. Giorgia Merlani la spunta d'un soffio su Cecilia Ferrazzini per il terzo rango. Tra gli U16M Jordanos Ammirati (SAM) allunga e vince su Filippo Balestra (GAB) e Giona Lazzeri (GAD). Letizia Martinelli (SAL) domina la gara delle U16 davanti a Giulia e Sara Salvadé (Vigor).
Tra le ragazze tris per Zoe Rossi (SAB) tra le U14 e Tosca Del Siro (GAD) U12. Tra gli U12 prima vittoria per Raul Sahin (USA) davanti a Cédric Müller (ASM) . Gioele De Marco firma il bis tra gli U14.
La coppa Ticino tornerà sabato 13 gennaio con il cross di Gordola, che aprirà la seconda parte di stagione che culminerà domenica 25 con i campionati ticinesi a Banco di Bedigliora. Domenica 10 si disputerà a Biasca la UBS KIDS CUP Team
Leonida Stampanoni