mailMenu
logo small
Stampa

CS Staffette 2017

4x400 Virtus d'oro ai CS di staffette

 

Oro Virtus 4x400 Jona

- A Jona oro nella 4x400 metri per Virtus Locarno, quarte la 4x100 dell'ATM Mendrisiotto e l'olimpionica U18 del GAB -

FTAL/elista – Si sono svolti a Jona con un bel sole e condizioni favorevoli, ma solo sino alle ultime prove della giornata, i Campionati Svizzeri di staffette, dove i ragazzi della Virtus Locarno puntavano decisi a difendere, o migliorare, il bronzo dell'anno scorso nella 4x400 metri. Per i ragazzi allenati da Stefano Angelella la medaglia era quindi nell'aria, il titolo era un obiettivo molto ambizioso. Ma Silvio Barandun, Elia Taminelli, Daniele Angelella e Ricky Petrucciani, tutti protagonisti e miglioratisi a livello individuale in questa lunga stagione, hanno centrato la vittoria, riportando dopo anni di astinenza una squadra ticinese al titolo svizzero nelle staffette (nel 1988 oro del GAB nell'olimpionica trascinata da Marco Rapp). Il quartetto ha corso in condizioni non di certo ottimali in 3'15''80, quindi non lontano dal loro crono e primato ticinese per società di 3'15''26, lasciando la comunità atletica di Berna (LG Bern) al secondo rango in 3'16''51. Terza l'LC Zurigo in 3'17''01, per un podio di assoluto valore.


A Jona c'era anche la 4x100 dell'Atletica Mendrisiotto che in 42''43 si è qualificata per la finale con Stefano Croci, Aaron Dzinaku, Luca Calderara e Pedro Rafael Peixoto. Gli stessi quattro hanno poi corso la finale sugli stessi livelli e in 42''49 hanno chiuso al quarto rango a soli tredici centesimi dal podio. Nelle categorie giovanili quarto rango per il GAB U18 nell'olimpionica in 3'33''27 con Nicola Lo Russo, Julian Rüfenacht, Alessio Guidon e Giacomo Cariboni, mentre ottave hanno chiuso le colleghe di società nella gara femminile: Mara Moser, Laura Toffoli, Sabrina Colotti e Viviana Pasini in 4'05''27. Ottavo rango anche tre le U16 per la 3x1'000 m della Virtus Locarno che con Valentina Tanner, Cristina Maggetti e Zoe Ranzoni ha chiuso in 9'39''89.
A Uster, in occasione della non veloce gara del Greifenseelauf, si sono invece assegnati i titoli nazionali di mezza maratona, andati al rientrante Tadesse Abraham in 1h03'20'' e Laura Hbrec in 1h16'33''. Per il Ticino nono tempo femminile con 1h20'53 per Evelyne Dietschi della SAL Lugano e 62imo tra gli uomini per Marco Oberti del SFG Biasca in 1h18'07'' (1° M50). Medaglia tra i master anche per Gaetano Genovese del RCB (3° M55) e Maria Soldini dell'USC (2° W65).
FTAL/elista