La Selezione Ticino U16 FTAL in gara a Bergamo

Emma Lucchina

Domenica 17 marzo saranno numerosi gli atleti della Federazione Ticinese di Atletica Leggera che prenderanno il via all’incontro indoor per cadette e cadetti di Bergamo che vedrà sfidarsi i migliori U16 delle rappresentative della Lombardia (suddivisa per le selezioni est, centro e ovest), del Piemonte, della Valle D’Aosta e del Canton Ticino.

La gara sarà un’importante opportunità di confronto per i giovani portacolori rossoblù, che avranno la possibilità di mettersi alla prova in uno degli ultimi appuntamenti indoor della stagione e contro avversari di alto livello. La mattinata inizierà con l’appuntamento “incontriamo l’atletica dei grandi”, durante il quale alcuni rappresentati della Nazionale italiana assoluta incontreranno gli atleti selezionati per interagire con loro. A seguire, si procederà con le gare in programma.

I primi atleti ticinesi a scendere in pista saranno Jacopo Martinon (VIRTUS Locarno) e Brenno Della Santa (US Ascona) nel concorso del salto con l’asta, affiancati, allo stesso orario, dalle due compagne dell’Atletica Tenero 90 Mia Brombach e Emilie Zitter, che prenderanno parte al concorso del salto triplo. Successivamente avranno luogo le batterie dei 60 metri ostacoli sia per la gara individuale, sia per il biathlon (60 mH – salto in lungo). Sara Broggini e Clarissa Mazzucchelli – entrambe SA Massagno – difenderanno i colori ticinesi nella gara individuale, mentre Alina Lazzaroni (Atletica Mendrisiotto) e Giulia Pozzi (SA Massagno) giocheranno le loro carte nel biathlon. La società di Massagno schiererà anche il velocista Davide Troller nei 60 metri ostacoli al maschile. Per i 60 metri piani saranno al via i due atleti della SA Bellinzona Giona Pasteris (5º ai recenti Campionati Svizzeri giovanili) e Nathan Codiroli, mentre al femminile scenderanno in campo Desirèe Regazzoni (FG Malcantone, finalista ai Campionati Svizzeri giovanili) e Claudine Albisetti dell’US Ascona. Le rappresentanti ticinesi per il salto in lungo individuale saranno Joanne Hartmeier (VIRTUS Locarno) e Katia Castelli (SFG Biasca), mentre al maschile sarà in gara Andrè Da Cruz (VIGOR Ligornetto), recente argento ai Campionati Svizzeri indoor. Nella disciplina del salto in alto la canotta rossoblù sarà vestita dalle atlete dell’USC Capriaschese Gaia Iten e Morena Hutter e da Nicolas Cerutti dell’US Ascona al maschile. Tra le riserve è stata individuata Matilda Rosa dell’ USC Capriaschese.

Lo scorso anno questa competizione si era disputata alla Palestra Regazzi di Gordola e aveva portato eccellenti risultati in casa Ticino, sia a livello individuale che a livello di squadra, con il 2º rango complessivo. L’augurio per la selezione guidata dal Commissario Tecnico Luca Romerio è quello di ripetersi, se non addirittura migliorarsi!

 

 

 

 

Scroll to top