Campionati Svizzeri di cross

ROBERTO DELORENZI CAMPIONE SVIZZERO U23 DI CROSS

Bronzo per Manuela Falconi (SFG Biasca, Masters) e per le U18W della USC Capriaschese.

Leonida Stampanoni

Una collina bucolica tra gli splendidi vigneti terrazzati di Lavaux con la vista sul Lemano: questo l’idilliaco scenario che ha ospitato i Campionati Svizzeri di cross a Chailly-Montreux.
Il tempo di stampo anglosassone, insieme al terreno gibboso e fangoso lungo il circuito ricco di 1 km ricco di saliscendi, ha reso lo spirito tipico delle gare di cross: una battaglia di grinta e abilità. Il pubblico, tra l’entusiasmo degli speaker di Athle.ch e lo schermo gigante che mostrava le fasi salienti della gara, ha potuto gustarsi appieno la giornata che ha regalato al Ticino il quarto titolo nazionale tra gli U23 nelle ultime 7 edizioni. IL capriaschese Roberto Delorenzi ha infatti raccolto l’eredità di Adriano Engelhardt (2013 e 2014) ed Evelyne Dietschi (2017). L’USC Capriaschese coglie poi la seconda medaglia nella competizione a squadre tra le ragazze U18. In mattinata Manuela Falconi (SFG Biasca) coglie la prima medaglia rossoblu tra le Masters.

La gara dei 10 km Elite/U23 è stata come lo scorso anno molto avvincente. Nell’ultimo giro, Fabian Kuert ha saputo replicare all’attacco di Erik Ruttiman per andare a prendersi il titolo. Ottima la gara di Roberto Delorenzi, che in costante crescendo ha chiuso al 7º rango assoluto. Delorenzi ha dominato invece la categoria  U23, relegando il secondo ad oltre 1 minuto. I suoi compagni di società Marco Delorenzi ed Enea Iten hanno chiuso rispettivamente 5º e 7º di categoria. Il titolo femminile è andato a Flavia Stutz, che sugli 8 km ha piegato la campionessa uscente Nicole Egger.

La gara più avvincente per i colori rossoblu è stata quella di 6 km degli U20, dove Enea Ratti (GAD Dongio)  si è mosso con grande intelligenza tattica nel gruppo di testa. Nell’ultimo giro, sullo strappo finale, Ratti sembrava aver prodotto lo sforzo buono per il bronzo, ma nel finale Leon Dietrich è riuscito ancora a minacciare la coppia di testa composta da Maurice Christen e Derek Bucassi. Il bleniese coglie come in Sardegna il 4º rango.
Tra le ragazze, impressionante dimostrazione di Delia Sclabas che in 4 km ha rifilato quasi un minuto alle rivali.
Alla prima gara di giornata, i 4 km delle donne master, arriva subito la medaglia per il Ticino grazie a Manuela Falconi (SFG Biasca), terza assoluta e seconda di categoria. Nelle prime posizioni anche Simona Lazzeri (GAD) e Jeannette Bragagnolo (GA Bellinzona). Jonathan Stampanoni (USC) chiude 10º nella gara maschile, vinta da Pierre Andre Ramuz.

Nella categoria U18, vinta dalla triathleta Livia Wespe, Letizia Martinelli (USC) ha chiuso al 16º rango davanti a Zoe Ranzoni (VIRTUS Locarno, 21º), ma la grande notizia è la medaglia di bronzo dell’USC Capriaschese nella gara a squadre, grazie allo sforzo della Martinelli con Giorgia Merlani e Matilde Stampanoni, battute dal Gerbersport e Athletisme Viseu Geneve.
Tra i ragazzi, Daniele Romelli (VIGOR Ligornetto) ha ceduto alla distanza chiudendo 21º.

Nelle gare di contorno delle categorie U12 e U14, molti i ticinesi che si sono ben difesi, in particolare gli atleti del GAD Dongio. Tra le U12, Tosca Del Siro ha stavolta dovuto inchinarsi all’ultima della dinastia Rosamilia, mentre tra i ragazzi Tito Lazzeri ha chiuso al 4º rango completando una splendida giornata per la società bleniese. 9º rango per Aris Bomio Pacciorini (SAG). Tra gli U14, in evidenza Elia Maggetti – che chiude appena fuori dai primi 10 – e Lea Cocconi (16^).

Questo fine settimana, alcuni atleti U14 e U16 saranno al via a Cortenova per il Cross delle Selezioni, dove saranno chiamati a difendere i colori del Ticino.

Tutti i piazzamenti in Top 10 degli atleti ticinesi

  1. Delorenzi Roberto (USC, U23M)
  2. Del Siro Tosca (GAD, U12W), Falconi Manuela (SFG Biasca, W40)
  3. Lazzeri Simona (GAD, W45), Stampanoni Jonathan (USC, M45)
  4. Bragagnolo Jeannette (GAB, W45), Lazzeri Tito (GAD, U12M), Ratti Enea (GAD, U20M)
  5. Delorenzi Marco (USC, U23M), Del Siro Nathalie (GAD, U10W), Notari Toto (Frecce Gialle Malcantone, M35), Oberti Marco (M55)
  6. Bomio-Pacciorini Sara (USA, U10W)
  7. Iten Enea (USC, U23M)
  8. Domeniconi Thomas (ASM, M40)
  9. Bomio-Pacciorini Aris (USA, U12)
  10. Stampanoni Leonida (USC, M45)
Scroll to top