COPPA TICINO CROSS LAUBE GREENKEY

A MENDRISIO BIS PER EVELYNE DIETSCHI E ELHOUSINE ELAZZAOUI

– Domenica erano oltre mezzo migliaio gli atleti ospiti dell’atletica Mendrisiotto per la quarta tappa della coppa Ticino di cross Laube Greenkey –

In una fredda mattinata il fondo sconnesso del stretto circuito disegnato nel parco Casvegno faticava quasi a contenere i folti plotoni delle categorie giovanili impegnati in gare veloci e combattute. USC e Vigor e RCB hanno vinto tre gare a testa, la SAL ha vinto due gare. Conferme per Evelyne Dietschi e Ehlousine Elazzaoui nelle categorie Elite. Dieci squadre al via nell’avvincente staffetta finale con la SAL assoluta protagonista con due vittorie.

La prima parte di coppa Ticino si chiude con la maggior parte dei favoriti che terminano imbattuti.

Nella gara maschile tutte le categorie al via sui 4 km Elhousine Elazzaoui (USC) a metà gara si è involato verso la vittoria staccando progressivamente Lukas Oehen (FGM). Terzo Roberto Delorenzi (USC) che solo all’ultimo giro ha staccato il primo U20 Ismail Sebgatullah (SAL) che chiude il 2018 imbattuto. Andrea Alagona (Triunion) e Mattia Verzaroli (GAB) lo accompagnano sul podio. Tra gli M40 Elia Stampanoni approfitta della gara veloce per firmare la prima vittoria stagionale a spese del fratello Jonathan. Giuseppe Gioia prevale nella volata del gruppo inseguitore. Nelle categorie Masters tris di successi per il Runners club Bellinzona con Enrico Cavadini , Gaetano Genovese e Katharina Wangler.

Nella gara femminile sui 3km Evelyne Dietschi (SAL) si è preso involata verso il terzo successo stagionale. Tra le inseguitrici è presto emersa la capriaschese Rachele Botti (USC), vincitrice tra le U20. Emma Lucchina si prende il secondo posto tra le elite davanti alla migliore W40 Manuela Falconi (SFG Biasca), che ottiene il quarto successo stagionale. La seconda U20 Chiara Ghielmini (Vigor) e Cecilia Conforto-Galli (SAL) terza delle attive completano il gruppo di testa. Tra gli U18 Daniele Romelli sigla il poker davanti ad quartetto GAB guidato da Luca Innocenti e Filippo Balestra.

Nel cross corto sui 2km Marco Maffongell (Vigor), reduce da ottimi risultati nelle stracittadine natalizie d’oltre gottardo, regola Roberto Delonrenzi (USC), serio candidato alla vittoria finale in coppa e Tommaso Marani (SAL). Sulla stessa distanza doppietta Virtus con Zoe Ranzoni che agilmente domina la gara davanti a Cecilia Ferazzini che regola Siria Cariboni. Tra gli U16 tripletta della Triunion vince Pietro Ghielmetti davanti a Tristan Knupfer e Lucio Cattaneo.

Al rientro tra le U16 la Vigor sigla ancora la classica tripletta con Giulia e Sara Salvadé davanti a Margherita Croci-Torti.

Nelle categorie degli scolari si confermano i leader di coppa Ticino Gioele De Marco (ASM), Benedetta Bettega (SVAM), Tristan Piau (FGM) e Tosca Del Siro (GAD).

Domenica 23 ci sarà ancora il classico appuntamento sul lungolago di Ascona dove l’USA organizza la corsa da Natal, la coppa Ticino tornerà invece il 12 gennaio con la prova di Gordola prima delle gran finale in sei giorni con il cross di Banco e i Campionati ticinesi di Vezia il 9 Febbraio.

Leonida Stampanoni

Scroll to top