Galà Castelli i giovani ticinesi

I Giovani si gustano la magia – Pasteris e Rüfenacht i più veloci

– L’ottava edizione del Galà dei Castelli, conferma il grande amore dei ticinesi per l’atletica leggera, la magica serata Bellinzonese ha chiuso un magico mese per gli atleti targati FTAL e Swiss Athletics. La passione l’ondata di emozioni positive sono cominciate da subito con le gare giovanili dedicate ai nostri talenti, con gli appassionati che hanno potuto salutare riabbracciare gli atleti reduci dalle esperienze internazionali. Il primatista svizzero U20 sui 400 m Ricky Petrucciani ha premiato tutti i migliori delle 4 gare giovanili.

Nella gara sui 100 m maschili il più veloce è stato Julian Rüfenacht (GAB) che in un ottimo 11”19 ha piegato il rivale di sempre Thomas Camenzind 11”27. Terzo gradino del podio e primato personale per il semifinalista europeo Christian Reboldi (SAB) 11”38 seguito da Giona Pasteris. Nella gara femminile tripletta della SA Bellinzona con Rachele Pasteris che si impone in 12”45 contro i 12”53 della campionessa ticinese Maëva Tahou.Seguono le due nazionali: terza Tessa Tedeschi in 12”82 quinta la mezzofondista Mara Moser. Nel pre-meeting la vicecampionessa Europea Emma Piffaretti (USA) ha corso in 12”01. L’exploit di Györ vale, all’elegante atleta di Arzo, il diritto di partecipare in autunno ai giochi olimpici giovanili a Buenos Aires

Petra Crescini (ASM) con il tempo di 1’44”20 ha vinto in solitaria i 600 m U16. Alle sue spalle volata appassionante per il podio con Alina Lazzaroni (ATM) e Siria Cariboni beffano la giovane Gaia Iten in netta crescita. Doppietta dei padroni di casa del GAB tra i ragazzi; Siro Gentilini in 1’33”57 ha beffato Filippo Balestra. La volata per il podio ha premiato Gioele Bähler (ATM) su Mattia Schenk (FGM).

Il primo picco di emozioni l’hanno regalato i dodici atleti di inclusione andicap Ticino in gara appena prima della grande presentazione delle stelle della serata. Nella prima batteria è sfrecciata Chiara Zeni in 13”46, la ragayyinadi Canobbio perfettamente inegrata negli allenamenti di una società FTAL da quasi 10 anni è certamente un bel esempio da seguire.

Grande sostegno i nostri Luca Bernaschina Mattia Tajana ed Ajla Del Ponte che hanno ben figurato nel programma principale della serata. Dove a livello svizzero emergono, oltre ad una splendida Mujinga Kambundji che riesce a battere una duplice campionessa olimpica come Shelly Ann Fraser Pryce. Anche Julien Wanders seconda prestazone europea dell’anno su 3000 m , Fabienne Schlumpf, Jonas Raess, Léa Sprunger.

L’estate avanza tempo di campi di allenamento per le società e per i talenti della UBS Kids Cup che settimana prossima saranno ospiti del centro nazionale della Gioventu di Tenero Lunedì 24 ci sarà la giornata dedicata ai media con Emma Piffaretti e Ricky Petrucciani guideranno un allenamento. Ci sarà anche l’inaugurazione della nuova pista in erba del CST, una preziosa infrastruttura di allenamento

Scroll to top